fbpx

Afragolese: vittoria a denti stretti per difendere la D. Battuta la Nocerina con l’intramontabile Fava

L’Afragolese ha raccolto una vittoria importantissima in chiave salvezza quest’oggi battendo per 1-0  al “Papa” di Cardito la Nocerina.

Vittoria di cuore e grinta

La compagine di mister Di Costanzo è scesa in campo con grande carattere e cuore, aggiungendo la giusta grinta e potendo contare sull’apporto di una parte di tifosi ha sconfitto seppur soffrendo la più quotata Nocerina.

I rossoblù hanno conquistato il 4° risultato utile di fila (2 vittorie e 2 pareggi) e ciò dimostra quanto stiano lottando per mantenere una categoria conquistata dopo 28 anni di assenza.

Grandissimi gli sforzi compiuti dalla società di Raffaele Niutta in questo anno, gli errori di certo non sono mancati, ma nel momento topico della stagione tutti stanno dando il meglio superando anche difficoltà oggettive e la gara di questo pomeriggio ne è stata la prova.

Intramontabile Fava

Il gol vittoria è stato siglato dall’intramontabile Dino Fava, un “giovanotto” di 44 anni che all’11’ ha trafitto il portiere ospite con un preciso tiro nell’angolo basso dal limite dell’area.

Fava nella sua carriera si è contraddistinto per la sua serietà, professionalità, integrità morale e questa ennesima rete è la dimostrazione che il calcio non conosce la carta d’identità.

Con lui in squadra anche i compagni si sentono più sicuri, perchè sanno di poter contare su un bomber mai sazio.

Fava non è l’unico che lotta per i colori dell’Afragolese, basta pensare all’esplosione di Antonio Energe, classe 2000 afragolese DOC autore fino ad ora di 11 reti stagionali.

C’è ancora da soffrire, ma si può sperare

Il successo di oggi è stato fondamentale anche perchè il Nola ha sbancato Cassino e la Torres ha strappato un punto sul campo del Savoia, quindi tutto si deciderà negli ultimi 180 minuti, ma ad Afragola si può e si deve sperare, altri due passi e la salvezza sarà cosa fatta!

 

  • Add Your Comment