fbpx

Giugliano – Atletico Uri 2-0: la promozione è sempre più vicina

Giugliano che ritorna a vincere e lo fa tra le mura amiche battendo 2 a 0 l’Atletico Uri, consolidandosi al 1° posto del girone e ipotecando la promozione diretta in Serie C.

Giugliano – Atletico Uri 2-0: la promozione è sempre più vicina

Inizia la gara. Dopo 2’ angolo di Cerone, per poco Gladestony non trova la porta. Inizia forte la squadra di casa alla ricerca del vantaggio. All’11’ azione convulsa nell’area ospite, niente da fare. Al 13’ ancora occasione sull’asse Cerone-Gladestony, quest’ultimo non centra il bersaglio grosso. Minuto 20’ gol annullato al Giugliano. Al 22’ sinistro di Rizzo, bravo Atzeni. Due minuti più tardi giù fisino in vantaggio. Cross di Gentile per la testa di Scaringella: è 1-0. Al 39’ occasione per il Giugliano. Al 41’ tiro dalla distanza della squadra ospite, devia Baietti. Finisce il primo tempo.

Inizia il secondo tempo. Dopo 1’ destro di Scaringella, palla alta. Al 5’ occasionassima per L’Atletico Uri. Al 15’ Altolaguirre ci prova, Baietti devia in angolo. Al 18’ angolo di Cerone, testa di Biasiol, palla di poco fuori. Al 22’ azione personale di Rizzo, bravo Atzeni. Al 26’ destro dalla distanza di De Rosa, palla debole. L’Atletico Uri aumenta la sua pressione sulla squadra di casa in questo frangente di gara. Al 38’ destro di Ferraro deviato in angolo. Al 43’ raddoppio del Giugliano con Ferrari. Finisce la gara con il risultato di 2-0.

Giugliano: Baietti, Boccia (47’st Caiazzo), Ceparano, Poziello Ciro, De Rosa, Cerone (29’st Ferrari), Rizzo (39’st Mazzei), Gladestony (24’st Abonckelet), Gentile, Biasiol. Scaringella (45’st Gomez). A disposizione: Costanzo, Vivolo, Zanon, Emmanouil. Allenatore: Giovanni Ferraro.

Atletico Uri: Atzeni, Ravot, Olmetto, Incerti, Pinna, Cardone, Loru, Di Paolo (39’st Mari), Altolaguirre (31’st Bah), Carboni (10’st Brizzi), Calaresu (21’st Demarcus). A disposizione: Pittalis, Delizos, Melis, Bah. Allenatore: Massimiliano Paba.

Marcatori: 24’pt Scaringella (G); 43’st Ferrari (G)

Ammoniti: 31’pt Gladestony (G); 35’st Biasiol (G);

Espulsi:

Recupero: 0’pt. 3’st.

Al termine del successo per 2-0 contro L’Atletico Uri, sono arrivate le parole del nostro mister Giovanni Ferraro. Di seguito le sue dichiarazioni:

“Si, oggi era importante trovare i tre punti. Dovevamo vincere e l’abbiamo fatto. contro una squadra fastidiosa che non fa giocare bene ed era in cerca di punti salvezza. E’ una stagione lunga, vanno fatti i complimenti a questi ragazzi, dobbiamo stringerci attorno a loro per queste sei finali di campionato, lo meritano. Negli ultimi due mesi stiamo lavorando senza sosta giorno dopo giorno. Abbiamo poco tempo per gioire, giovedì si torna in campo e vogliamo tornare a vincere in trasferta. Essere primi in classifica dalla prima giornata vuol dire che stiamo facendo qualcosa di straordinario. Un plauso ai tifosi, che ieri sono stato fantastici al termine della rifinitura e oggi allo stadio. Siamo vicini al nostro sogno, non vogliamo fermarci”.

In seguito si è presentato in conferenza stampa l’autore de primo gol Michele Scaringella. Di seguito le sue dichiarazioni:

“Sono felice innanzitutto per la vittoria, poi essere tornato al gol è stata una grande gioia dopo un periodo complicato che ho vissuto. Non è stato facile stare fuori per infortunio e non poter dare il mio apporto alla squadra. Stiamo completando un percorso iniziato lo scorso agosto, serve stringere i denti. Dedico il gol alla mia famiglia, la mia compagna, mio figlio e mio nipote che oggi compie gli anni”.

In seguito si è presentato in conferenza stampa l’autore della seconda rete Nicola Ferrari. Di seguito le sue dichiarazioni:

“Dovevamo vincere e l’abbiamo fatto, non era una gara semplice. Adesso vogliamo confermarci in trasferta dove è un po’ che raccogliamo meno di quanto meritiamo. Proseguiamo con il lavoro per arrivare al nostro obiettivo. Dedico la rete alla mia famiglia”.

UFFICIO STAMPA GIUGLIANO

giugliano