fbpx

Serie D – Ufficiali le prime squadre promosse in Serie C. Rese note anche le retrocessioni in Eccellenza

Chiusa la stagione 2019/2020 da tempo, per quanto riguarda i campionati dilettantistici, il Consiglio Federale ha deciso anche in maniera ufficiale i primi verdetti in tema di promozioni e retrocessioni, rispettivamente in Serie C ed Eccellenza.

Promosse le prime dei gironi

Come già accaduto per le promosse in Serie B, sono state promosse in Serie C le vincitrice dei rispettivi gironi, che a partire dalla prossima stagione faranno parte dei professionisti, ovvero Palermo, Lucchese, Pro Sesto, Campodarsego, Mantova, Grosseto, Matelica, Turris e Bitonto. Questa formula è stata adottata in maniera analoga anche per le squadre promosse in Serie B dalla C.

Chi retrocede in Eccellenza

Stesso modus operandi per quanto riguarda le retrocessioni in Eccellenza, confermate per tutte le società di ogni girone di Serie D ultime delle proprie graduatorie, ovvero Fezzanese, Vado, Verbania, Ligorna, Levico Terme, Milano City, Dro Alto Garda Calcio, Inveruno, Vigasio, Tamai, San Luigi, Villafranca, Ciliverghe, Alfonsine, Savignanese, Pomezia, Bastia, Ponsacco, Tuttocuoio, Sangiustese, Avezzano, Chieti, Jesina, Città di Anagni Calcio, Pro Calcio Tor Sapienza, Academy Ladispoli, Calcio Budoni, Grumentum Val D’Agri, Nardò, Francavilla, Agropoli, Corigliano, Marsala, San Tommaso, Palmese.
Resta da scogliere un nodo relativo al girone D, dove il Crema ha un punto di svantaggio sulla Sammaurese che però ha una partita giocata in più.