fbpx

Afragolese-Monterosi: 1-1. Rossoblù raggiunti nel finale, ma ora sarebbero salvi

Afragolese-Monterosi: 1-1, con questo risultato si è chiusa la gara valevole per la 30a giornata del Girone G di Serie D, un risultato che permette al momento alla squadra di Di Costanzo di essere salva.

Energe ancora in gol

L’Afragolese ha sfiorato il successo contro la prima della classe passando in vantaggio al 15′ con il solito folletto Antonio Energe, il quale con un preciso sinistro al volo dal limite ha insaccato alle spalle del portiere laziale. Il classe 2000 sta diventando l’uomo della provvidenza per i rossoblù, che comunque devono ancora lottare per tagliare il traguardo.

Primo tempo senza pericoli per l’Afragolese dopo il gol realizzato, che ha saputo bloccare a meraviglia le avanzate degli avversari. Tutti hanno dato qualcosa in più per onorare la memoria del compianto ed ex Pippo Viscido.

Astarita espulso e la capolista non si è fatta pregare

Ben diversa la seconda frazione di gioco con il Monterosi che ha alzato i ritmi e si è riversato nella metà campo Afragolese, che comunque ha saputo respingere ogni attacco con l’unica pecca di chiudersi troppo a difendere.

La svolta è arrivata al 70′ quando è stato espulso Astarita e l’Afragolese ha dovuto giocare gli ultimi 20 minuti con un uomo in meno contro una corazzata.

L’impegno dei ragazzi di mister Di Costanzo non è mancato, ma a due minuti dal termine dei tempi regolamentari e cioè all’87’ Persichini ha regalato il pareggio ai laziali dopo un’azione molto confusa nell’area afragolese.

I rossoblù fino alla fine hanno stretto i denti portando a casa un pareggio importantissimo in chiave salvezza.

Al momento sarebbe salvezza

Il punto di oggi conquistato contro la prima in classifica e mattatrice del campionato non va assolutamente buttato via per l’Afragolese, che grazie alle sconfitte di Torres e Nola in questo momento sarebbe salva. La squadra di Di Costanzo deve nelle ultimi quattro giornate mettere in campo la stessa grinta di domenica scorsa e di oggi e la salvezza non sfuggirà.

  • Add Your Comment