fbpx

Ischia, avviata una collaborazione con altre società del territorio

Tre società calcistiche di Eccellenza Campania hanno unito le forze per valorizzare i talenti e le risorse del territorio: il comunicato dell’Ischia così recita:

Ischia, avviata una collaborazione con altre società del territorio

S.S.D. Ischia Calcio, A.S.D. Barano Calcio e A.S.D. Real Forio 2014 comunicano di aver raggiunto un accordo di collaborazione per la valorizzazione, la crescita ed il rafforzamento del movimento calcistico ischitano.
L’accordo, di durata triennale, intende capitalizzare il patrimonio di competenze, storia ed esperienza delle tre società e mira ad offrire ai giovani di Ischia l’opportunità ancora più concreta ed organizzata di vivere il calcio come momento di aggregazione e crescita personale grazie alla sinergia operativa tra le società che coinvolgerà l’attività delle rispettive prime squadre e settori giovanili.
In concreto i calciatori isolani avranno la possibilità di fare un percorso di crescita nelle compagini giovanili di Barano e Forio ed approdare nella Prima Squadra o nella formazione Juniores dell’Ischia che a sua volta avrà piena facoltà di acquisire i calciatori (under o over) delle due società o di indirizzare verso di esse i propri giocatori da far maturare.
Sarà dunque una partnership tecnica rispettosa delle vicende ed ambizioni sportive di ciascuna delle società che l’hanno sottoscritta e che potrà portare indubbi vantaggi allo sport isolano: da oggi le tre società lavoreranno infatti in maniera ancora più incisiva per la valorizzazione del made in Ischia calcistico.
Emanuele d’Abundo presidente dell’Ischia Calcio dice a proposito di questa iniziativa: “Sono fiducioso che oggi possa iniziare una nuova stagione per il calcio isolano: condividiamo con Barano e Forio la visione di questo sport come attività formativa ed educativa e, mettendo alla base del nostro accordo valori umani prima ancora che sportivi, credo che riusciremo a costruire qualcosa di importante per i giovani ischitani”.
Massimo Buono presidente del Barano Calcio dichiara: “Sono contento dell’accordo, è un progetto importante di cui negli anni passati si è parlato spesso ma non è stato mai realizzato; stavolta ci sono interlocutori che mettono al centro i ragazzi e la loro formazione tecnica ed umana. Abbiamo dato pari dignità a tutte e tre le società e di questo ne guadagnerà tutto il calcio ischitano”.
Luigi Esposito, il presidente del Real Forio conclude: “Grazie a Massimo Buono ed Emanuele d’Abundo si è raggiunto un accordo per costruire qualcosa di concreto per l’intera isola; naturalmente ognuno manterrà la propria identità ma si farà qualcosa di importante per i ragazzi di Ischia perché noi crediamo e mettiamo al centro gli uomini più che gli atleti”
Ischia
  • Add Your Comment