fbpx

Serie D – Insieme Formia-Giugliano: 2-1. I tigrotti perdono anche giocando bene, Eccellenza ad un passo

Insieme Formia-Giugliano: 2-1, si è conclusa così la gara valevole per il recupero della 19a giornata del Girone G di Serie D.

Giugliano buon primo tempo

Finalmente e forse troppo tardi, si è visto un buon Giugliano in quel di Formia contro una squadra che è ormai quasi aritmeticamente salva.

La squadra di Maschio è scesa in campo con il piglio giusto, quello che per quasi tutto l’arco della stagione non si è visto, ma al 18′ si è ritrovata in svantaggio alla prima vera occasione del Formia, che con Zonfrilli bravo in azione personale nel bucare la difesa ospite e battere Mola.

Il Giugliano non si è disunito ed è andato vicino al pareggio con Pepe per tre volte, clamoroso il palo colpito su punizione al 21′. I tigrotti hanno cercato di chiudere nella propria metà campo la squadra di Amato, ma il primo tempo si è concluso sull’1-0 per i padroni di casa.

L’illusorio pareggio di Celestine

Nella ripresa l’Insieme Formia è partito forte, ma il Giugliano soprattutto dopo gli innesti di Orefice e Celestine ha ribattuto colpo su colpo trovando il meritato pareggio al 79′ proprio con il francese (al suo primo gol con la maglia gialloblu), che ha anticipato di testa l’estremo difensore Capogna.

Il pareggio è durato però pochi minuti, perchè all’84’ una bordata di Di Vito dal limite si è insaccata sotto l’incrocio dei pali per il definitivo 2-1 del Formia.

Per la retrocessione si attende solo la matematica

A questo punto per il Giugliano la retrocessione in Eccellenza è sempre più vicina, perchè l’Afragolese impegnata anch’essa oggi in un recupero ha strappato un punto prezioso e quindi sono 6 i punti di distacco dai play-out e recuperarli nelle ultime gare appare improbabile.

La fiammella di speranza può nascere dalla buona gara di oggi, ma da contraltare se si perde anche quando si gioca bene allora vuol dire che la stagione è segnata.

  • Add Your Comment