fbpx

Serie D – Il punto sul girone G, 14esima giornata

La 14esima giornata del girone G di Serie D 2020/21 ha fornito più di qualche spunto di riflessione per gli appassionati e tifosi del calcio dilettantistico: andiamo ad esaminare da vicino ogni partita.

Gladiator – Vis Artena – 3-4

Il Gladiator getta il cuore oltre l’ostacolo ma in ritardo, visto che nel primo tempo subisce 3 reti che non riuscirà a rimontare, a causa di un atteggiamento difensivo che non ha probabilmente preso le misure agli attaccanti del Vis Artena, squadra che sale al 4° posto.

Sassari – Nola 0 – 0

Pareggio a reti bianche tra Sassari e Nola, un risultato che non accontenta nessuno: il Nola resta in fondo alla classifica (ma almeno non subisce gol) ed il Latte dolce resta molto vicino alla zona playout.

Savoia – Lanusei – 1-1

Pari che sta stretto al Savoia, che va sotto dopo un quarto d’ora, ma che riesce a rimettere in piedi il match prima che finisca il primo tempo con Esposito. Nella seconda frazione la squadra di casa cerca la vittoria, complice anche l’inferiorità numerica degli avversari ma non riesce ad ottenere i 3 punti.

Afragolese – Carbonia – 0-2

I rossoblu pagano una sterilità offensiva troppo marcata per impensierire seriamente gli avversari che mettono da subito la gara in discesa nel primo tempo con Salvaterra, mentre la rete che chiude il match è realizzata da Cestaro. Afragolese che resta in zona playout.

Arzachena Academy – Insieme Formia 0-2

La squadra di casa non riesce ad imporre il proprio gioco, e subisce la seconda sconfitta interna: un rigore trasformato a fine primo tempo di Gomez ed il raddoppio siglato da Tounkara regalano il successo agli ospiti.

Cassino – Torres 1-1

La compagine sarda riesce a conquistare almeno un punto su un campo non facile come quello del Cassino, che riesce a pareggiare la rete di Melli a pochi minuti dal termine con Lucchese. Pareggio tutto sommato giusto.

Giugliano – Team Nuova Florida 0-1

Gara infruttuosa e nervosa per i tigrotti che non riescono ad uscire dalla crisi: la gara sembra destinata ad uno 0 a 0 ma una punizione degli ospiti fa perdere la testa ai ragazzi di Imbimbo, al punto che vengono espulsi in tre, Mambella, D’Ausilio e Granato.

Muravera – Nocerina 1-0

Gara persa all’ultimo per la Nocerina, dopo diversi episodi sfortunati, tra infortuni e reti fallite: un match equilibrato che poteva regalare la vittoria agli ospiti ma Rizzo allo scadere manda a lato la palla della vittoria, aggiudicata dal Muravera grazie ad una rete di Vignati nel recupero.

 

  • Add Your Comment