fbpx

Serie D – Giugliano-Lanusei: 1-1. Un pareggio che non serve per i tigrotti

Giugliano-Lanusei: 1-1, questo è risultato con cui si è chiuso il match della 28a giornata del Girone G di Serie D. Un pareggio che serve solo ad allungare l’agonia dei tigrotti sempre più vicini alla matematica retrocessione.

Buona partita ma un punto che sa di beffa

Buona partita quella del Giugliano di mister Maschio soprattutto nel primo tempo, che ha saputo reagire allo svantaggio arrivato al 7′ su rigore realizzato da Attili per il Lanusei.

Al 10′ Lanusei vicinissimo al raddoppio con una punizione ottimamente respinta da Piazza che altrimenti si sarebbe insaccata sotto l’incrocio dei pali.

Reazione del Giugliano al 14′ che si è procurato un rigore per atterramento di Setola, poi trasformato con freddezza da Antonio Orefice.

Secondo tempo con il Lanusei vicino al raddoppio

Il secondo tempo si è aperto con una grande occasione per il Giugliano con Camara, che su assist del solito Orefice ha calciato al volo sfiorando il palo alla destra del portiere sardo al 56′.

Occasionissima per ritrovare il vantaggio della squadra sarda del Lanusei con il terzo rigore di giornata, ma Floris presentantosi sul dischetto è scivolato ed ha tirato altissimo sopra la traversa.

Il Lanusei ha cercato in tutti i modi il nuovo vantaggio ma il Giugliano si è difeso bene, portando a casa un punto che pochissimo serve per la classifica.

L’agonia continua per il Giugliano

Il pareggio dei tigrotti e la buona prestazione purtroppo a poco è servita in chiave classifica, perchè la squadra resta ultima con 7 punti di distacco dalla penultima e la tifoseria aspetta solo l’addio del presidente dimissionario Palma.

  • Add Your Comment