fbpx

Serie D – Giugliano colpo a sensazione: ingaggiato Mariano Stendardo!

Il Giugliano come da noi stessi preventivato nei giorni scorsi, aveva bisogno di smuovere il mercato in entrata per dare maggiore consistenza ad una rosa formata dallo zoccolo duro della scorsa stagione, ma monca in qualche zona del campo. Proprio stamattina è arrivata una buonissima notizia per i tigrotti, che hanno messo a segno un colpo sensazionale, quello dell’esperto difensore Mariano Stendardo.

Stendardo non ha bisogno di presentazioni vista la sua lunghissima carriera anche tra i professionisti, ma gli acquisti di giornata non sono finiti, perchè la società di Sestile ha reso noto che in queste ore verrà ufficializzato ancora un altro acquisto. Che sia la prima punta?

Intanto ecco il comunicato della società per la presentazione di Stendardo: “UFFICIALE! Forte, esperto e carismatico, il Giugliano ha un nuovo grande leader: MARIANO STENDARDO!
Baluardo difensivo col vizio del gol, oltre 300 presenze tra i professionisti, una carriera ricchissima di piazze importanti. Mariano Stendardo, con il suo notevole valore calcistico e la sua smisurata esperienza, andrà ad accrescere il valore della rosa gialloblù per continuare a puntare in alto. I presidenti Luigi e Gaetano Sestile, a nome di tutta la società, danno il benvenuto al nuovo difensore dei tigrotti 💛💙.
Nato all’ombra del Vesuvio nel 1983, cresce nelle giovanili del Napoli, col quale nel 2001 fa l’esordio in Serie B. La sua consacrazione arriva a partire dal 2005, quando approda nel Bellaria Igea Marina in Serie C2. L’ottima annata da titolare, condita da ben 5 gol, gli valgono il salto in Serie C1 e la casacca della Cremonese, altri 5 gol i gol messi a segno.
Dal 2007 al 2011 fa un ulteriore passo in avanti, vestendo in Serie B le maglie di Messina, Grosseto, Salernitana e realizzando 4 gol totali. Ritorna in Serie C1 con Pisa, Ternana e poi Treviso, dove segna anche 1 gol. Nel 2013-2014 vince la Serie D con il Savoia, contribuendo anche con 2 marcature. Dal 2014 al 2019 inanella ben 105 presenze in Serie C, difendendo i colori di Barletta, Fidelis Andria, Taranto e Matera e andando a referto 3 volte. Da gennaio 2019 a marzo 2020 si impone alla Paganese, sempre in Serie C, contando 35 presenze ed 1 gol”.

22bet-bonus