fbpx

Serie D – Bisceglie, l’appello di Recanati: “Non sono un magnate, ognuno faccia la sua parte”

“Adesso l’imprenditoria, i tifosi e le istituzioni dovranno fare la loro parte”. Sono le parole di Vincenzo Recanati, colui che ha assicurato l’iscrizione del Bisceglie in Serie D, salvando il club dal fallimento.

“Sono un tifoso accanito, la mia è stata una scelta all’ultimo minuto e me ne prendo la responsabilità. Non sono un magnate in grado di mantenere da solo una squadra in Serie D o addirittura in C: se la città non mi sarà accanto il mio sacrificio sarà stato inutile”, continua l’imprenditore biscegliese, intervistato da Telesveva, dando uno sguardo anche al prossimo futuro del club pugliese che adesso deve programmare il post-Canonico.

Dunque, un atto d’amore quello di Vincenzo Recanati. Uno sforzo che sembra essere solamente il primo passo. Anche perchè l’imprenditore ha chiarito che da solo non può far nulla e che insieme a lui dovranno esserci altre forze per poter assicurare al club neroazzurro un futuro solido dopo aver visto scongiurato il fallimento.

  • Add Your Comment