fbpx

Savoia, mister Ferraro sulla sfida contro il Latte Dolce: “La squadra sta bene, massima voglia e concentrazione”

In vista del match tra Savoia Latte Dolce, partita valida per il campionato di Serie D come da programma, l’allenatore dei bianchi Giovanni Ferraro ha parlato attraverso il sito ufficiale del Savoia:

Latte Dolce – Savoia, le parole di mister Ferraro

Al termine della rifinitura odierna, tenutasi in terra sarda, il nostro mister Giovanni Ferraro ha così presentato la sfida di domani contro il Sassari Calcio Latte Dolce. Di seguito le sue parole:

“Le sensazioni sono positive, la squadra per due settimane ha lavorato benissimo, la preparazione al match è stata ottima. Arriviamo in Sardegna con massima voglia e concentrazione con l’obiettivo di fare risultato pieno. Abbiamo tanta energia per tornare in campo. I ragazzi lavorano per fare il massimo, con serietà e grande professionalità. Questo è un gruppo sano che ha voglia di rivalsa. Il nostro obiettivo è arrivare quanto più in alto possibile in classifica. Il calcio non ha memoria e le ultime giornate sono quelle che non si dimenticano. Sappiamo bene che in queste sette partite ci giochiamo il futuro. Dipendiamo dalle nostre prestazioni e dai nostri risultati”.

L’allenatore ha poi continuato: “La squadra sta bene. Ripeto, c’è tanta energia positiva, i ragazzi non vedono l’ora di tornare in campo. Lo stop è servito, ci siamo attenuti alla volontà della LND, ma adesso vogliamo tornare a giocare. D’altronde ogni calciatore, ogni squadra si allena per la partita della domenica. Il campo è il nostro palcoscenico preferito. Dobbiamo alimentare questa energia positiva con le prestazioni e i risultati che sono la nostra linfa. Questa squadra adesso è un gruppo unito, coeso, che pensa al noi e non all’io e tramite le prestazioni collettive vengono esaltati anche i singoli. Le trasferte in Sardegna sono particolari e dispendiose, oltre a portare molta stanchezza. Siamo partiti il venerdì e va fatto un plauso alla società che organizzativamente è stata perfetta. Ora abbiamo il dovere di fare una prestazione importante per ripagare gli sforzi della proprietà. Siamo fortunati a lavorare in un club così prestigioso e serio. Non è facile partire un giorno prima con tutto il nostro staff e i nostri dirigenti, ognuno fondamentale per l’economia e la serenità del gruppo. Quella di domani sarà una gara complicata, loro hanno calciatori esperti e di qualità e a inizio campionato erano indicati come una delle squadre favorite per la vittoria finale. Cercheranno sicuramente i tre punti. Noi però sappiamo quello che dobbiamo fare. La nostra situazione non è cambiata, vogliamo continuare a vincere”.

Infine ha concluso: “Come ho detto settimana scorsa, non saranno della gara Depetris, Scalzone e Sorrentino. Non sono partiti con noi per la Sardegna neanche Fornito e Letizia. Il primo era rientrato in gruppo, ma ha avuto un piccolo fastidio al polpaccio e non vogliamo rischiare, preferisco che recuperi al massimo la sua condizione fisica. Letizia sta riprendendo la forma migliore, quando sarà al 100% potrà essere utilissimo alla nostra causa”.

Savoia Ferraro

Savoia Ferraro

  • Add Your Comment