fbpx

Aurora Alto Casertano – Matese 1-2: gli ospiti conquistano il derby

Vittoria per il Matese in trasferta, sul campo dell’Aurora Alto Casertano, nella sfida infrasettimanale. Di seguito il commento direttamente dalla pagina del FC Matese.

Aurora Alto Casertano – Matese 1-2: gli ospiti conquistano il derby

+++ IL DERBY E’ VERDEORO: IL MATESE STENDE 2-1 L’AURORA +++
💛💚 Vittoria doveva essere e vittoria è stata per la Fc Matese che nel turno infrasettimanale ha giocato e conquistato tre punti d’oro nel derby allo stadio comunale “Pasqualino Leonardo” di Pietramelara contro l’Aurora Alto Casertano. Dopo la sconfitta interna contro la Recanatese (poi promossa in Serie C) serviva una reazione da parte della squadra e contro il fanalino di coda del girone F sono arrivati punti davvero fondamentali per quella che è una lotta salvezza che potrebbe davvero decidersi all’ultimo minuto dell’ultima gara. La classifica è ancora cortissima e ci sono tanti scontri diretti che potrebbero anche favorire i Lupi di mister Corrado Urbano ma non bisogna assolutamente abbassare la guardia e pensare gara per gara con la speranza poi di evitare la zona play out già prima dell’ultima gara di campionato.
🔥🐺 E’ stata una vittoria soffertissima ma per questo motivo ancora più bella. Nel primo tempo Galesio sblocca su rigore al 37′ dopo l’atterramento di Fabiano ma il vantaggio dura fino al 21′ della ripresa quando Mancino regala l’1-1 ai padroni di casa. Tutti i verdeoro si lanciano in avanti, all’ultimo respiro si può festeggiare: Calemme si regala ancora una volta un gol che vale oro, è 1-2 e può partire la gioia dei tanti tifosi matesini giunti a Pietramelara
🗓⚽ Domenica si ritorna subito in campo e sarà una nuova battaglia. Al ‘Pasqualino Ferrante’ arriverà il Fiuggi, formazione laziale che ha perso in casa contro il Fano ma è ancora al quinto posto in classifica in zona play off. Poi la regular season si chiuderà il 22 maggio, in trasferta, contro Trastevere che attualmente è la seconda forza del girone e sta ‘combattendo’ contro il Tolentino per conquistare il miglior piazzamento per i play off. Insomma un finale di stagione tutto da vivere, con 180 secondi che terranno tante realtà col fiato sospeso.