fbpx

Savoia – Maddalonese 4-1: oplontini a forza 4

Vittoria importante e di larga misura, quella del Savoia che ha affrontato la Maddalonese in campionato. Di seguito il tabellino del match fornito dalla società oplontina.

Savoia – Maddalonese 4-1: oplontini a forza 4

SAVOIA BELLO DA IMPAZZIRE, MADDALONESE BATTUTA 4-1

Il Savoia scende in campo con il consueto 4-3-3: Landi; Pisani, Esperimento, Rega, Spavone; Liberti, Foti, De Rosa; De Stefano, Scarpa, Esposito. La Maddalonese risponde con: Cerreto, Falco, De Fenza, Zacchia, Pingue, Della Ventura, Colella, Barletta, Guglielmo, Fava e Percope. Al 20’ gran palla di Foti per Pisani, che calcia dando l’illusione del gol: sfera di poco fuori. Minuto 27, calcio d’angolo battuto da Foti, Esposito svetta e colpisce di testa, commettendo fallo sul diretto marcatore. Il Savoia tiene bene palla, manca soltanto la conclusione vincente. Alla mezz’ora passa in vantaggio il Savoia: il Ninja Esposito prende palla, parte in dribbling e calcia a giro dal limite dell’area, firmando il gol dell’1 a 0. Giraud in piedi per il bomber che corre sotto la tribuna e bacia lo scudo sul petto. Savoia che attacca da destra verso sinistra al 37esimo, apertura di Esposito per De Rosa che calcia da posizione laterale e la palla finisce tra le mani di Cerreto. La Maddalonese pareggia al 47’, autogol di Esperimento.

Chance per la Maddalonese in apertura del secondo tempo. Risponde il Savoia con la palla filtrante di De Rosa per De Stefano: conclusione rasoterra parata da Cerreto. Al minuto 11 azione insistita del Savoia, giro palla da un lato all’altro del campo: gli oplontini sfondano in area ed è il Ninja Esposito a siglare il gol del vantaggio. 2-1, al Giraud comanda la squadra di Carannante. Passano 100 secondi ed il centravanti Esposito segna un gol spettacolare dalla lunga distanza, su assistenza di uno straordinario Liberti, tra i migliori in campo: 3-1, spettacolo al Giraud. Minuto 28, ancora Esposito che parte palla al piede e calcia, Cerreto devia sul palo. Cambia Mister Carannante: fuori un applauditissimo De Rosa, dentro Annunziata. Al 31esimo, pressing vincente portato dal Savoia: De Stefano serve Scarpa, per il Capitano è un gioco da ragazzi siglare il 4-1. Out Liberti e Foti, in il neo entrato Grieco ed il rientrante Conti. 3 minuti di extra time, all’inizio dei quali fa l’ingresso in campo Santoro al posto di De Stefano, protagonista di un’altra bella prestazione. Triplice fischio ed è game over al Giraud: il Savoia batte 4-1 la Maddalonese.

Savoia Maddalonese