fbpx

Ischia – Frattese 2-1: nerostellati spreconi, rimonta isolana

Frattese che perde in rimonta nell’ultima trasferta, contro l’Ischia: i ragazzi di Floro Flores pagano la poca precisione palesata nel primo tempo.

Ischia – Frattese 2-1: nerostellati spreconi, rimonta isolana

⭐️ LA FRATTESE SOCCOMBE AD ISCHIA IN RIMONTA ⭐️
✍️ La Frattese esce sconfitta dal big match contro l’Ischia. Allo stadio “Enzo Mazzella” della città isolana, i nerostellati di Antonio Floro Flores si portano in vantaggio, prima di subire la rimonta dagli ischitani che vincono 2-1. Enorme il rammarico per il grande primo tempo giocato, con varie chance che purtroppo non sono state sfruttate. In classifica la compagine del presidente Guarino resta ferma a quota 7 e viene sorpassata dall’Ischia: ora l’occasione del riscatto si presenta contro la Neapolis: partita da non fallire per archiviare la prima sconfitta in campionato.
PRIMO TEMPO. Partita vibrante sin dai primi istanti. La Frattese tiene bene il campo e sblocca il punteggio al 9’. Traversone dalla destra di Meola, sul secondo palo arriva a rimorchio La Pietra che trafigge Mazzella: primo goal in campionato alla prima da titolare per l’ex Puteolana. La gioia per il goal dura però poco, a causa di un episodio negativo. Su una punizione dai ventotto metri Cibelli colpisce il palo, De Lucia non è reattivo e la palla entra in rete (13’). I nerostellati di Antonio Floro Flores non demordono e vanno avanti alla ricerca del nuovo vantaggio. Grieco sfiora due volte il goal con tiri dal limiti, mentre Apredda apre il piattone al 38’ ma la palla esce a lato di un soffio. La Frattese è padrona del campo e non rischia nulla. Grande spavento al 43’ per lo scontro di gioco tra Montanino e Grieco che fanno testa contro testa. Entrambi sono costretti ad uscire ed a ricorrere alle cure ospedaliere. Nel frattempo il primo finisce 1-1.
SECONDO TEMPO. Nella ripresa le due squadre si spingono in avanti alla ricerca del goal. D’Antonio sfiora il goal al 54’ mentre dall’altra parte Prisco prova a rendersi pericoloso. La situazione di equilibrio viene spezzata da Castagna che trafigge De Lucia in un’azione insistita e porta in vantaggio l’Ischia (65’). Subito il goal, i nerostellati si buttano a capofitto alla ricerca del pareggio. Tanti i lanci in area ma non arriva il guizzo vincente, anzi sono i padroni di casa ad andare vicini al tris con Sogliuzzo (90’) e D’Antonio (93’). Al triplice fischio festa grande del pubblico isolano.
Tabellino: ISCHIA-FRATTESE 2-1
ISCHIA (4-3-3): Mazzella; Trofa, Chiariello, Di Costanzo, Buono; Montanino (41’ D’Antonio), Arcamone, Filosa (59’ Sogliuzzo); Castagna (81’ Trani), De Luise (68’ Invernini), Cibelli. In panchina: Di Chiara, Muscariello, Esposito, Di Meglio, Di Sapia. Allenatore: Angelo Iervolino
FRATTESE (4-3-3): De Lucia; Meola, Riccio, Aliperta (71’ Calone), Armeno; Apredda (67’ Delle Curti), Catinali, Grieco (43’ Cigliano); Orlando (71’ Montano), Prisco, La Pietra (67’ Improta). In panchina: D’Auria, Astarita, Cavaliere, Di Micco. Allenatore: Antonio Floro Flores
RETI: 9’ La Pietra (F), 13’ Autogoal De Lucia (I), 65’ Castagna (I)
ARBITRO: Federico Di Benedetto della sezione di Novi Ligure (assistenti: Guerra e Panico di Nola)
NOTE: spettatori: 400 circa. Ammoniti: Armeno, Catinali (F). Angoli: 2-4. Recupero: 3 nel primo tempo; 4 nel secondo tempo
AREA COMUNICAZIONE
A.S.D. CALCIO FRATTESE 1928
  • Add Your Comment