fbpx

Eccellenza Piemonte – Venaria Reale: ufficiali due grandi acquisti

Eccellenza Piemonte – Venaria Reale ha ufficializzato nelle ultime ore due importanti acquisti per la prossima stagione. Si tratta dell’attaccante Gabriele Pinelli e del difensore Davide Cristino. Di seguito le schede di presentazione dei due giocatori pubblicate dal club.

Gabriele Pinelli, attaccante classe ’92 originario di San Benigno, è uno dei profili di spicco della categoria nel calcio piemontese e non solo. Il suo curriculum parla da solo: Primavera del Torino poi Serie D ed Eccellenza in piazze di grandissimo spessore e storia come Verbania, Folgore Caratese, Gozzano, Bra, Borgomanero, Legnano, Saluzzo, La Biellese e Borgaro Nobis. Quasi 100 in gol in carriera tra i Dilettanti (96), sarà un grandissimo valore aggiunto per i giovani ma in generale per tutta la rosa di mister Pasquale. Queste le sue prime parole.

“Sono molto contento di far parte del Venaria, ho avuto delle grandi sensazioni fin dal primo incontro con il presidente Mallardo, il direttore Airaudi il mister Pasquale, si sono rivelate persone molto umili e disponibili. Cercherò di portare il mio contributo con grande umiltà, sia in campo che fuori. So di arrivare in una squadra con uno spogliatoio molto unito e compatto e questo per me è fondamentale, i valori umani vengono prima di tutto. Io ho già maturato parecchia esperienza in categoria e cercherò di aiutare il più possibile i ragazzi, soprattutto i più giovani, ma spero anche di poter imparare molto dai miei compagni e dal mister, che non ha bisogno di presentazioni. La squadra viene da due promozioni consecutive e non è cosa da tutti. Chiaramente però in Eccellenza sarà diverso, bisognerà ripartire con i piedi per terra e con grande umiltà. L’obiettivo deve essere quello di mantenere la categoria, poi tutto quello che verrà sarà di guadagnato. A parlare, come sempre, sarà il campo“.

Davide Cristino, duttile difensore classe ’88, ha fatto tutta la trafila nelle giovanili del Torino fino a collezionare anche una panchina in Serie A nel 2005 all’Olimpico contro la Lazio. Nel suo curriculum anche la Serie D con la maglia del Chieri e poi numerosissime esperienze in Eccellenza , le ultime con Alicese Orizzonti, Orizzonti Utd, La Biellese e Borgaro dove ha vinto campionato e Coppa di Eccellenza nella stagione 2016/17. Un’autentica garanzia per la categoria, andrà a formare una coppia stellare insieme al nostro mister e baluardo Giovanni Pasquale. Di seguito le sue prime parole nel nuovo club.

“Sono davvero contento, la società mi ha fatto subito una grande impressione per organizzazione e struttura. Nella mia carriera ho lottato per tutti gli obiettivi, vittoria del campionato, playoff, salvezza e questa nuova sfida non mi spaventa, anzi non vedo l’ora di cominciare. Non ho ancora avuto modo di conoscere i miei compagni ma so che da due anni c’è un gruppo molto compatto che ha raggiunto questi grandi traguardi. L’unione e la coesione sono fondamentali sia quando si vince ma soprattutto quando si perde perché è così che si esce dai momenti difficili e si raggiungono gli obiettivi. E in Eccellenza ce n’è davvero bisogno. Non vedo l’ora di conoscere i ragazzi così come il mister Pasquale. Sarà sicuramente stimolante poter giocare al suo fianco e anche un po’ strano dato che non servirà guardare in panchina per avere delle indicazioni. Cercherò di trarre il meglio da lui, ho 32 anni ma si può sempre migliorare e la voglia è davvero tanta”.

  • Add Your Comment