fbpx

Eccellenza Campania, Albanova-Mondragone: 3-1. Gioielli show al “Papa”

Albanova-Mondragone: 3-1, questo è stato il risultato finale della gara valevole per la 2a giornata del Girone A di Eccellenza Campania. Una vittoria in rimonta per i biancocelesti che si riscattano dopo la sconfitta di Maddaloni.

Albanova, rimonta firmata Gioielli

L’inizio gara è stato subito da brividi per l’Albanova, che al 4′ ha subito il gol ospite con Pagliuca dopo un’azione nata da un errato rinvio del portiere Maiellaro, bravo poi a riscattarsi nel prosieguo della sfida.

Un colpo che dopo la sconfitta della settimana scorsa poteva mettere in ginocchio la compagine casalese, ma fortunatamente tra le fila della squadra di Di Michele ci sono calciatori di elevata caratura e così dopo svariati attacchi è giunta al pareggio su rigore al 33′ trasformato da un sontuoso Gioielli, che si è presentato sul dischetto dopo l’atterramento di Lepre.

Sul punteggio di 1-1 si è chiuso il primo tempo, ma nella ripresa i padroni di casa hanno alzato ancor di più i ritmi sempre guidati da Gioielli, che ha disegnato calcio fino a segnare la sua personale doppietta al 69′ di rapina e cattiveria su un corto rinvio della retroguardia del Mondragone.

Il vantaggio ha dato maggiore fiducia all’Albanova che ha sfiorato più volte il 3-1, ma ha trovato sulla sua strada l’ottimo estremo difensore ospite, che però nulla ha potuto all’80’ su Cafaro, che tutto solo in corsa ha depositato il rete di testa.

Albanova all’inseguimento della Frattese

Con questi tre punti l’Albanova si rilancia e va all’inseguimento della Frattese, compagine che sulla carta non dovrebbe avere rivali nel girone. Ottima prova comunque dei ragazzi di Di Michele, che hanno dimostrato di voler dire la loro per la promozione e soprattutto hanno cancellato la sconfitta di Maddaloni.

  • Add Your Comment