fbpx

Spezia Napoli 1-4, le pagelle degli azzurri: Super Osimhen

Dopo il pareggio casalingo contro il Cagliari, il Napoli ritrova i 3 punti al termine della sfida odierna contro lo Spezia: il Napoli batte la compagine neopromossa che all’andata si era imposta al “Maradona” con 4 reti, 2 di queste ad opera di Victor Osimhen, che arriva in doppia cifra nonostante l’assenza prolungata dai campi di gioco. Un Napoli cinico e concentrato, anche favorito dall’atteggiamento tattico degli avversari, ha di fatto messo sui binari la sfida già nel primo tempo. Gattuso si piazza al secondo posto momentaneo con 70 punti.

Spezia Napoli 1-4 –  Le pagelle

Meret 6,5: Lo Spezia tira solo una volta, nel secondo tempo, e riesce anche a segnare con Piccoli: il portiere compie un mezzo miracolo sul primo tiro, nulla può sulla ribattuta.

Di Lorenzo 7,5: Sempre meglio, in questo finale di stagione, è probabilmente il migliore della difesa e si sovrappone benissimo con Politano sull’out destro. Dalla sua sgroppata nasce il primo gol.

Manolas 6,5: Non soffre particolarmente la verve degli avversari, l’ex Roma, esce bene in anticipo quasi sempre, e si frappone con decisione anche nel secondo tempo.

Rrhamani 6,5: Fa il difensore vecchio stampo e lo fa bene, senza particolari sbavature.

Hysaj 6,5: Nel primo tempo soffre un po’, non entrando da subito al meglio nel match dal punto di vista mentale. Poi si riscatta e riesce anche ad “uscire” bene dalla propria area di competenza.( Mario Rui 6 non sfigura).

Demme 7: Anche lui parte un po’ in sordina, sbagliando qualche palla di troppo. Tuttavia in poco tempo trova le misure agli omologhi avversari e sopratutto nella seconda parte di match le sue chiusure sono molto importanti.

Fabian Ruiz 6,5: Oggi è il regista del centrocampo, e non sfigura totalmente anche se non è la sua miglior partita. Richiamato da Gattuso a più riprese, finisce senza energie

Politano 7-: Mezzo voto in meno perchè è poco preciso sotto porta, “mangiandosi” qualche rete. Ma la sua prestazione è molto positiva, si intende benissimo con Di Lorenzo. Corre tantissimo e lo fa bene. (Lozano 7, entra e segna su assist di Osimhen).

Zienlinski 7: I suoi strappi, oramai proverbiali, sono quasi incontenibili per lo Spezia che non riesce a trovare le contromisure adeguate. Apre le danze con il primo gol, colpevolmente non marcato. Ottima prestazione nel complesso. (Mertens SV, la sua gara dura 7 minuti, deve uscire a causa di problemi alla caviglia, e viene sostituito da Elmas, sv.)

Insigne 6,5: Tanto lavoro oscuro per il capitano, sopratutto nella seconda frazione è adibito a compiti conservativi e di possesso palla, nonchè per diversi ripiegamenti difensivi. Mette comunque un assist per Osimhen.

Osimhen 8-: Anche lui mezzo voto in meno per l’ennesima ammonizione, ma si tratta di un peccato veniale: è l’uomo della partita con due gol ed un assist, che mettono in luce uno strapotere atletico ma anche una crescita tecnica costante che fanno sorgere più di qualche rimpianto per non averlo visto in campo tutta la stagione. Devastante.

Napoli Osimhen

Napoli Osimhen

  • Add Your Comment