fbpx

Napoli Cagliari 1-1, le pagelle degli azzurri: Osimhen non basta

Un Napoli sicuramente meno brillante delle ultime uscite, sopratutto nel secondo tempo, non va oltre il pareggio casalingo contro il Cagliari che conquista un punto utile per la salvezza.

Napoli Cagliari 1-1, le pagelle degli azzurri

Meret 7: Fortunato sul legno di Zappa nel primo tempo, è reattivo in altre due occasioni ma non può nulla sul tap-in vincente di Nandez alla fine.

Di Lorenzo 6: Lykogiannis lo manda in più che discreta difficoltà, riesce solo raramente a sovrapporsi come spesso è capitato nelle ultime partite. “Tiene botta” difensivamente.

Manolas 6: Anticipi ma sopratutto interventi vecchia maniera per il greco.

Koulibaly 6,5: Sbaglia poco, anticipa quasi sempre gli avversari e resiste ai crampi fino alla fine.

Hysaj 6,5: Raramente perde la testa, è quasi sempre preciso in difesa, davanti non riesce a dare qualità. Prova positiva comunque.

Fabian 5,5: Parte piuttosto male, perdendo diversi palloni e non trovando la squadra contro gli isolani. Nel secondo tempo leggermente meglio. (Bakayoko SV)

Demme 6+: Buona prova, la solita di sostanza ma accompagnata anche da una buona qualità. Non è un caso che quando cala fisicamente il tedesco il Napoli non riesce a far filtro adeguatamente.

Zielinski 6: Corre molto ma non gli riescono sempre tutte le giocate. (Elmas SV).

Lozano 5,5: Ritrova la titolarità dopo un po’ di tempo, corre e si propone ma non è ancora lucido come nel girone di andata. Spreca di testa nel primo tempo. (Politano 5,5 Entra per dare maggior qualità ma la palla gli arriva poche volte e quelle poche volte non combina granchè)

Insigne 5,5: Giornata così così per il capitano: bello l’assist per Osimhen, per il resto non sembra particolarmente concentrato e nel secondo tempo sbaglia diverse conclusioni, oltre ad apparire nervoso.

Osimhen 7+: Segna un gol da vero attaccante ed è una spina nel fianco degli isolani. Gli viene negata la doppietta per un discutibile tocco sulla schiena di Godin. E’ costretto a uscire ad un quarto d’ora dalla fine per un colpo alla testa.  (Mertens SV)

Napoli

Napoli

  • Add Your Comment