Serie D – Il coronavirus “condanna” la Cittanovese: la società è in vendita a titolo gratuito

Il Covid-19 ha messo in difficoltà pressochè tutti i settori, sportivi e non, e la Cittanovese è tra le prime società calcistiche in Italia a farne le spese: la società calabrese infatti attraverso un lungo comunicato comparso anche su Facebook, attraverso la propria pagina social ufficiale, rende noto che l’attuale dirigenza a capo del club che attualmente risiede in nel girone I di serie D, dopo aver compiuto una vera cavalcata dal 2013, che ha portato il club dalla Prima Categoria alla serie D:

“Questa dirigenza ha speso tantissimo sul piano economico ma non solo, e non può, con immenso dispiacere, che chiudere un ciclo virtuoso e vincente. Non è possibile proseguire. Alle enormi difficoltà logistiche, economiche e gestionali degli scorsi anni, infatti, oggi si aggiunge il peso di una nuova crisi che sta attanagliando il sistema produttivo, economico e finanziario del territorio. Gli effetti del Covid-19 stanno iniziando a farsi sentire e gli interrogativi continuano ad aumentare di giorno in giorno. In questo quadro, la squadra non può trasformarsi in un problema per aziende, realtà commerciali, professionisti e collaboratori. Ad oggi non sussistono le condizioni minime affinché si vada avanti con il progetto calcistico. Consapevoli, però, del valore straordinario che la Cittanovese ha assunto per la città e per il suo territorio, questa dirigenza mette a disposizione il titolo sportivo in modo totalmente gratuito. Se nell’ambito locale esistono imprenditori, professionisti, tifosi intenzionati a rilevare la società, c’è la totale disponibilità di questa dirigenza a cedere il titolo senza alcun costo. Le pendenze pregresse verranno disbrigate dall’attuale gruppo dirigente. Chi fosse interessato all’acquisizione del titolo può farsi avanti entro e non oltre il prossimo 15 giugno, rivolgendosi al gruppo dirigente. Superata questa data, in mancanza di acquirenti, si perseguiranno altre strade per la cessione del titolo”

Sempre attraverso Facebook, la dirigenza rende noto di aver informato il Comune di Cittanova il seguente comunicato:

 

  • Add Your Comment