fbpx

Vis Artena Afragolese 2-3: Colpo esterno che tiene vive le speranze dei rossoblu

Colpo esterno dell’Afragolese che espugna il campo del Vis Artena, attualmente terzo in classifica del Girone G di Serie D, e si porta ad un solo punto di distacco da Nola Gladiator in una vera bagarre per evitare quantomeno la retrocessione diretta.

Vis Artena Afragolese 2-3

La sfida del “Comunale” di Artena si presenta subito propositiva per gli ospiti che di fatto “carburano” dall’inizio e mettono da subito apprensione alla porta di Manni: prima ci prova al 4′ Astarita ma la sua conclusione finisce a lato, dopo un minuto Energe ha una grande occasione su assist di Silvestro, ma non colpisce con angolo o potenza. E’ Simonetti che “apre le danze” di testa, su imbeccata di Viscovich, anche se il vantaggio dura pochi minuti visto che Alonzi pareggia subito i conti. La rete del pareggio non smuove i rossoblu, che ritornano in vantaggio poco dopo il quarto d’ora con Carrotta che si inventa una bella conclusione al limite dell’area. I padroni di casa impegnano Pragliola poco dopo ma l’estremo difensore dell’Afragolese si fa trovare pronto.
La compagine ospite indirizza di fatto il match con il terzo gol allo scadere del primo tempo, sugli sviluppi di un contropiede finalizzato da Energe, su assist di Simonetti.
Nel primo tempo Vis Artena che trova il secondo gol quasi immediatamente con Sabatini ma l’Afragolese non si scompone e decide di affidarsi prevalentemente al contropiede, anche se Marzullo a 10′ dalla fine pennella per Energe che sfiora la doppietta. Pragliola è costretto agli straordinari su un calcio piazzato di Pompei ed anche allo scadere è miracoloso un suo intervento su conclusione di Carbone da pochi passi.

Vittoria fondamentale per continuare a sperare nei playout, l’ultima sfida contro la capolista Monterosi sarà fondamentale in tal senso anche se una vittoria potrebbe non bastare, visto che a quota 27 ci sono Torres, Gladiator e Nola.

Vis Artena - Afragolese

Vis Artena – Afragolese

  • Add Your Comment