fbpx

Taranto – Portici 2-3: Rimonta azzurra contro la capolista

Il Portici ci crede e non intende abbandonare facilmente la serie D: la vittoria in rimonta sul campo della capolista Taranto ne è la dimostrazione, successo ancora più importante essendo arrivato in inferiorità numerica.

La strada per la salvezza è ancora molto lunga ma la vittoria odierna può restituire grande fiducia.

Taranto Portici 2-3

Sfida che viene approcciata in modo intelligente dagli ospiti che non si fanno abbattere dal vantaggio iniziale di Gonzalez, a metà primo tempo. Gli azzurri iniziano a carburare, e prima del 45esimo Prisco trova il pareggio su corner e D’Acunto sfrutta al meglio un contropiede ben orchestrato dai suoi, regalando il vantaggio in rimonta che però dura poco: pochi istanti dopo Diaz ritrova il pari di testa e di lì a poco Cappa si fa espellere per fallo di reazione.

  1. Nella ripresa il piano tattico del Portici non muta nonostante la sostituzione del portiere (entra Spina per Elefante), e Prisco riesce a sfruttare una leggerezza difensiva della capolista, portando i suoi sul 2-3 a inizio ripresa. Il Taranto di getta in attacco ma quasi tutti gli attacchi vengono ben contenuti dal Portici che resiste fino alla fine.

La strada verso la salvezza è lunga complici i risultati sugli altri campi ma l’ottimismo c’è.

  • Add Your Comment