fbpx

Serie D – Real Agro Aversa: colpaccio Della Corte!

Il Real Agro Aversa aveva annunciato sui propri canali social che questa sera sarebbe stata esplosa una bomba di mercato e puntualmente è arrivata, la società del presidente Pellegrino si è assicurata le prestazioni del centrocampista Giovanni Della Corte, che nonostante la giovane età (24) ha collezionato già più di 100 presenze in Serie C.

Questo il comunicato della società aversana: “E’ il centrocampista Giovanni Della Corte il nuovo stratosferico colpo di mercato per la Serie D del Real Agro Aversa. Il 24enne ha voluto fortemente il club normanno ed è pronto per questa sua avventura per vestire i colori granata. Stamattina ha firmato il contratto che lo lega alla società del presidente Guglielmo Pellegrino, alla presenza anche del direttore sportivo Paolo Filosa.

E’ un interno di centrocampo che ha giocato anche da terzino, quindi un calciatore duttile che sicuramente sarà uno dei punti fermi dello scacchiere di mister De Stefano. Della Corte conosce bene l’allenatore “non perché abbia mai giocato nella sua stessa squadra – dice sorridendo – ma perché siamo vicini di quartiere. E’ un grande tecnico e sono convinto che ci porterà a raggiungere obiettivi importanti”.

Ha collezionato più di 100 presenze (per la precisione 112) in Serie C con le maglie di Pontedera (ad appena 20 anni) e Paganese. Da giovanissimo ad appena 18 anni ha disputato 20 partite in Serie D con la Mariano Keller e poi l’anno dopo è stato sempre in D con la Cavese. Prima del salto di categoria in C in terra toscana. Nell’ultima stagione è partito con la Fidelis Andria e poi ha chiuso l’anno con la Fezzanese”.

Le prime dichiarazioni di Della Corta da calciatore del Real Agro Aversa: “Conosco bene la piazza e ringrazio la società per avermi dato questa possibilità. Sono sicuro che i supporter ci regaleranno grandi emozioni così come noi cercheremo di fare dal campo. L’obiettivo è quello di arrivare più in alto possibile in classifica, non ci dobbiamo precludere nulla. Sarà una stagione esaltante che dobbiamo vivere tutti insieme”.

  • Add Your Comment