fbpx

Serie D – Portici-Taranto 1-4: Arpino illude, poi arriva la rimonta

Decisamente troppo Taranto per il Portici, che non riesce ad interrompere la lunga striscia negativa di risultati negativi, restando così a quota 15 punti del girone H di Serie D

Il recupero della dodicesima giornata ha visto infatti la capolista imporsi in rimonta sul Portici dopo un iniziale vantaggio di Arpino, arrivato al minuto 20 del primo tempo, sugli sviluppi di una punizione: il marcatore del Portici anticipa il portiere Ciezkowski e mette in porta l’1-0. La reazione degli ospiti non è veemente ma piuttosto concreta nei minuti successivi: prima ci prova Tissone e poi Santarpia trova il pareggio, che ribadisce dopo il legno colpito dal compagno Guaita, ed è lo stesso Guaita che può segnare il gol del vantaggio ma spreca, così come Prisco che dopo un buon controllo non concretizza. Il Taranto la rimonta già nel primo tempo con una grand conclusione di Tissone al minuto 39.

Il ritmo del secondo tempo si abbassa leggermente ma questo non rende gli ospiti meno pericolosi: dopo qualche giallo per Panico e Schiavi e Diaz per il Taranto, arrivano altri due gol in meno di 10 minuti, prima con Falcone e poi con Diaz, che “aggiusta” in porta il 1-4 finale. Il Portici ha il merito di provarci almeno nelle intenzioni ma il Taranto è una compagine di ottimo livello che conferma la capacità di mettere la gara in ghiaccio.

  • Add Your Comment