fbpx

Serie D – Muravera-Afragolese: 4-0. Sprofondo rossoblù in Sardegna

Muravera-Afragolese: 4-0 è stato il risultato con il quale si è chiuso il match valevole per la 27a giornata del Girone G di Serie D. Un’altra sconfitta pesantissima per la squadra di mister Di Costanzo, che vede la zona retrocessione sempre più vicina.

Il primo tempo chiuso sotto di tre reti

La partita è stata piacevole e anche ben giocata dall’Afragolese fino al 28′ il minuto del gol del vantaggio del Muravera siglato da Geroni.

Di Costanzo ha provato anche a cambiare qualcosa nella formazione con Carrotta spostato dietro l’unica punta che oggi è stata Simonetti e l’avvio è stato anche incoraggiante, e anche dopo lo svantaggio l’Afragolese ha creduto nel pari.

Dopo la rete subita i rossoblù hanno avuto due limpide occasioni per trovare la parità, prima con Simonetti che da due passi ha sparato sul portiere Vandelli e poi con Costantino in mischia, ma è stato ancora reattivo l’estremo difensore sardo a respingere con i piedi.

Al 41′ è poi arrivata la mazzata decisiva per l’Afragolese; bolide di sinistro ancora di Geroni che ha insaccato il 2-0, spezzando nel morale la squadra di Di Costanzo e prima del riposo è arrivato anche il 3-0 al 45′ con Angheleddu.

Ad inizio ripresa la grande chance per l’Afragolese e poi il nulla

La partita si poteva riaprire ad inizio ripresa grazie ad un rigore concesso dall’arbitro a favore dei rossoblù. Con Marzullo e Fava in panchina dal dischetto è andato Simonetti, che al 50′ si è fatto ipnotizzare ancora una volta dal portiere Vandelli. Questa è stata la definitiva resa per l’Afragolese.

Nel finale in una gara che ormai non aveva più nulla da dire è giunto anche il 4-0 di Loi in contropiede al minuto 84.

La classifica adesso è critica

Adesso si fa davvero molto dura per l’Afragolese, che è stata scavalcata in classifica dalla Torres ed è precipitata al terzultimo posto. C’è assolutamente bisogno di fare quadrato, perchè la prossima gara contro il Nola può valere una stagione.

  • Add Your Comment