fbpx

Serie D, Gladiator-Giugliano: 0-0. Un pareggio che scontenta tutti

Gladiator-Giugliano: 0-0, questo è stato il risultato con cui si è chiuso il match valido per la 15a giornata del Girone G di Serie D tra la squadra sammaritana e quella giuglianese.

Un pareggio che scontenta tutti, perchè non risolve i problemi di nessuna delle due compagini, ma sicuramente chi può rammaricarsi di più sono i padroni di casa, che hanno avuto più di un’occasione per trovare il vantaggio ma sulla propria strada hanno trovato un super Mola (finalmente rimesso tra i pali da mister Imbimbo).

Il portiere gialloblu si è superato nel primo tempo in due occasioni, al 6′ su tiro ravvicinato di Strianese e poi al 42′ su un colpo di testa da azione d’angolo.

Nella ripresa al 51′ è arrivato un momento in cui poteva crearsi la svolta in positivo per il Giugliano fino a quel momento inesistente: espulsione diretta di Vitiello per fallo a palla lontana.

Purtroppo però la squadra di Imbimbo ha pensato solo a difendersi come se fosse quella in inferiorità numerica e così il Gladiator ha sfiorato la rete del vantaggio in altre due occasioni: al 61′ con Strianese che ancora una volta ha chiamato Mola al grande intervento, e al 71′ quando ha colpito un palo con un colpo di testa.

Nel finale con i padroni di casa tutti sbilanciati alla ricerca del gol vittoria, il Giugliano ha avuto due palle per trovare il gol. La prima con Camarà all’80’, ma il suo tiro è stato deviato in angolo dal portiere e forse la più clamorosa con Filogamo all’88’ che ha calciato debolmente da ottima posizione.

Un pareggio che come abbiamo riportato prima non cambia le sorti delle due squadre, infatti il Gladiator continua a galleggiare ai limiti della zona play-out, mentre il Giugliano resta penultimo con la Torres e ad un punto dal Nola.

Preoccupa in casa giuglianese la mancanza di gioco ed oggi doveva assolutamente sfruttare la superiorità numerica durata per oltre 30 minuti. Tutto questo non si è visto e tenendo presente che nel Gladiator mancava per squalifica anche Del Sorbo, si può tranquillamente dire che è stata buttata al vento un’altra occasione buona.

La squadra di Imbimbo in più non trova la via della rete da 3 partite.

  • Add Your Comment