fbpx

Serie D – Giugliano-Latte Dolce: 0-2. Piazza regala e questa volta non riesce il miracolo ai tigrotti

Giugliano-Latte Dolce: 0-2, è terminato con questo risultato il recupero della 17a giornata del Girone G di Serie D, che ha visto i tigrotti soccombere dopo un inizio lampo della squadra sassarese.

Non è riuscito il tris di vittorie a mister Iacolare alla guida del suo Giugliano, ma la gara è stata condizionata dal doppio errore in avvio del portiere classe 2002 dei tigrotti Giuseppe Piazza, il quale ha subito purtroppo due reti su calcio di punizione calciati comunque ottimamente dal calciatore Scotto.

Il Latte Dolce si è subito portato in vantaggio al 3′ con una punizione calciata dal limite destro dell’area giuglianese da Scotto, il quale ha sorpreso l’estremo difensore sul proprio palo rimasto colpevolmente immobile.

Nemmeno il tempo di organizzarsi ed è arrivato il raddoppio per i sardi. Questa volta la punizione è stata calciata da una zona molto centrale dal solito Scotto, ma Piazza mettendo una barriera di 9 uomini nemmeno ha visto partire la palla e per la seconda volta è rimasto immobile a guardare la sfera terminare in rete per il 2-0 al 9′.

Visto che i miracoli si fanno una volta sola, quest’oggi il Giugliano colpito dalla doppia mazzata non ha saputo reagire, perchè troppo pesante la batosta subita in pochissimi minuti e così per tutto il resto della gara il Latte Dolce ha potuto amministrare la gara a proprio piacimento, mentre i tigrotti si sono resi pericolosi una sola volta dalle parti avversarie ad inizio ripresa, esattamente al 55′ con un tiro di Conte respinto in angolo dal portiere sardo.

Nettamente in difficoltà la squadra giuglianese sul proprio lato sinistro dove Kone in velocità ha fatto il bello ed il cattivo tempo contro Mennella, che forse doveva impegnarsi in una marcatura ad uomo.

Partita persa in malo modo ma non c’è tempo per rammaricarsi, perchè mercoledì si torna nuovamente in campo ed il Giugliano deve cercare a tutti i costi punti per la salvezza, se possibile senza partire ad handicap. Mola se in forma o Mariano, giovane portiere mai visto all’opera, non potrebbero dare respiro a Piazza?

 

  • Add Your Comment