fbpx

Serie D, Giugliano: ecco chi è Giovanni Palma, il nuovo proprietario del club

Il Giugliano Calcio da ieri non è più di proprietà della famiglia Sestile, alla quale sono andati tantissimi ringraziamenti da parte della tifoseria per quanto fatto in questi anni e soprattutto per quanto ha dato alla piazza il mai dimenticato Salvatore Sestile, che ha avuto il coraggio di riportare il calcio in città riprendendolo dalle ceneri fino a portarlo in Serie D. Salvatore non potrà mai essere dimenticato dalla piazza giuglianese, che ha ringraziato anche il fratello Luigi e il figlio Gaetano, i quali fino a quando hanno potuto si sono sobbarcati la guida della società.

Ma da ieri a Giugliano è iniziata una nuova epoca, quella dell’Avvocato Giovanni Palma, il quale è diventato il nuovo proprietario del club.

Giovanni Palma: ecco chi è il nuovo proprietario del Giugliano

Giovanni Palma è un avvocato soprannominato il “genio” del Diritto tributario e societario, cassazionista dal grande successo, infatti il suo studio professionale ha sedi a Napoli, Roma, Milano e Londra. Ha compiuto 42 a dicembre, sposato con la Signora Teresa Iacolare e padre di tre figli: Alessandra, Andrea e Giulia.

Giovanni Palma ha tantissime passioni, come ad esempio il cinema, ma il meglio di sè come nel lavoro, riesce a darlo nel calcio, il suo vero grande amore dopo la famiglia.

Ama il calcio, quello pulito, proprio per questo ha fondato un’organizzazione che condivida gli ideali di rispetto delle regole del gioco, ma soprattutto dell’avversario, ovvero la Fondazione Fair Play, della quale è presidente.

Le sue esperienze calcistiche lo hanno visto prima diventare vicepresidente della Juve Stabia, raggiungendo la promozione in Serie B e poi è diventato il presidente del Sora, squadra di Eccellenza laziale, con la quale stava per  raggiungere lo scorso anno la Serie D prima che la pandemia bloccasse il campionato.

Giugliano adesso è la sua nuova sfida e va anche dato atto alla persona, che con estrema umiltà in questi giorni sta mantenendo un profilo molto basso ben sapendo quanto sia grande l’affetto della piazza per la famiglia del compianto Salvatore Sestile.

Nessun proclamo al momento, ma solo tanto lavoro per risollevare le sorti societarie e questo è un ottimo inizio!

  • Add Your Comment