fbpx

San Giorgio – Bisceglie 0-0: reti bianche nello scontro salvezza

Zero a zero che di fatto scontenta sia il San Giorgio che il Bisceglie, due compagini attualmente in lotta per la salvezza. La pagina ufficiale granata ha evidenziato il tutto con il seguente post-commento.

San Giorgio – Bisceglie 0-0: reti bianche nello scontro salvezza

UN PARI CHE SCONTENTA TUTTI: RETI INVIOLATE CON IL BISCEGLIE
Finisce 0 a 0 lo scontro salvezza tra FC San Giorgio e Bisceglie. Un pari che di fatto delude entrambe le compagini, le quali restano incollate alle proprie posizioni di classifica: rispettivamente i granata terzultimi a quota 36 ed i pugliesi penultimi a 33.
LA PARTITA – Ambrosino deve reinventare il centrocampo e la formazione, viste le assenze per squalifica di Di Pietro, Caprioli e Argento. Il tecnico granata vara il 4-4-2 con Navas e Ruggiero in mediana e la coppia “pesante” Scalzone-Varela in attacco. Il primo tempo è avaro di emozioni, le squadre appaiono piuttosto contratte ed il parziale di 0 a 0 all’intervallo è praticamente inevitabile. Nella ripresa il San Giorgio entra in campo decisamente con un altro piglio. Al 52′ grande azione di Raucci sulla sinistra, cross al centro su cui per un soffio non arrivano né Scalzone né Varela dal limite dell’area piccola. Passano trenta secondi e, da calcio d’angolo, Cassese tutto solo schiaccia di testa a colpo sicuro, pallone di poco alto. L’occasione più clamorosa arriva al minuto 55: Varela controlla con il petto un pallone in area, calcia al volo con il sinistro ed il pallone batte sulla parte interna della traversa e poi nei pressi della linea. Per l’arbitro e l’assistente il pallone non è entrato, restano i dubbi per una decisione al limite. Il Bisceglie con il passare dei minuti si ricompone e impegna Bellarosa in un paio di interventi dei suoi. Al 72′ si pareggia il conto delle “traverse-linea”: Sandomenico fa tutto da solo, calcia col mancino e la palla colpisce la traversa per poi rimbalzare sulla linea (in questo caso è evidente che il pallone non sia entrato). Non succede più nulla di rilevante: per il San Giorgio è il terzo pari consecutivo, con la zona salvezza diretta adesso più difficile da raggiungere. Mercoledì si torna già in campo per un altro scontro diretto: al Paudice arriva il Nardò.
FC SAN GIORGIO-BISCEGLIE 0-0
FC SAN GIORGIO (4-4-2): Bellarosa; Landolfo, Cassese, Guarino, Raucci; Onesto, Navas, Ruggiero, Raiola; Varela (89′ Evacuo), Scalzone (61′ Mancini). A disp.: Barbato, Luongo, De Siena, Sepe, Formisano, Greco, Spedaliere. All.: Ambrosino
BISCEGLIE (4-3-1-2): Martorel; Barletta, Marino, Urquiza, Farinola; Fucci (84′ Ferrante), Coletti, Tuttisanti (64′ Sandomenico); Coria (59′ Izco); Acosta, Urquijo (64′ Cozza). A disp.: Zinfollino, Divittorio, Ligorio, Rubino, Liso. All.: Tisci
ARBITRO: Migliorini di Verona. Assistenti: Giaretta (Bassano del Grappa), Testaì (Catania)
fc san giorgio