fbpx

Polisportiva Santa Maria, ufficializzato il nuovo tecnico

Allenatore ufficializzato da parte della Polisportiva Santa Maria: Francesco Di Gaetano è ufficialmente il nuovo allenatore.

Polisportiva Santa Maria, ufficializzato il nuovo tecnico

Francesco Di Gaetano è ufficialmente il nuovo allenatore della Polisportiva Santa Maria. Di Gaetano, classe 1973, palermitano, arriva dal Cittanova Calcio, con cui quest’anno nello stesso girone dei giallorossi ha ottenuto il settimo posto con 52 punti.

“Mi sono sentito subito a casa – afferma il neo allenatore della Polisportiva Santa Maria – Mi piace il modo di fare molto schietto e chiaro del presidente Tavassi, che mi ha fatto un’impressione straordinaria. Più parlavamo, più sembrava di conoscerlo da tanto tempo per la sintonia sul modo di intendere il calcio. Sono davvero entusiasta per questa opportunità e non vedo l’ora di cominciare a lavorare per ricambiare questa fiducia”.

“Porteremo avanti il progetto della Polisportiva Santa Maria sulla valorizzazione dei giovani e allo stesso tempo cercheremo di alzare l’asticella migliorando la classifica – conclude Di Gaetano – Ci sono tutte le potenzialità per fare calcio e colgo l’occasione anche per salutare i tifosi della Polisportiva Santa Maria, che sono sicuro non ci faranno mai mancare il loro sostegno”.

“C’è stata subito intesa con mister Di Gaetano, a cui do il benvenuto di tutta la famiglia giallorossa – aggiunge il presidente Francesco Tavassi – E’ un tecnico giovane e preparato, già con esperienze importanti in D e prima ancora con il Trapani, con cui da vice allenatore è stato tra gli artefici della promozione in B della società granata. Quest’anno ho avuto modo di seguirlo e apprezzarlo nel nostro girone al timone del Cittanova. Porteremo avanti il progetto Polisportiva Santa Maria con l’obiettivo di tagliare insieme traguardi importanti”.

Di Gaetano, che ha conseguito a Coverciano l’abilitazione ad allenatore professionista di II categoria UEFA A, è stato dal 2010 al 2015 vice allenatore sulla panchina del Trapani, con cui ha conquistato la storica promozione in B della società granata. Nella stagione successiva, sempre a Trapani, ha ricoperto il ruolo di allenatore della Primavera. Poi, l’avventura sulla panchina del Paceco in serie D, la promozione in D con il Biancavilla, le esperienze sulle panchine di Palazzolo e Akragas, prima di approdare nell’ultima stagione sportiva al Cittanova.
L’UFFICIO COMUNICAZIONE