fbpx

Nardò-Real Agro Aversa: 5-0. Sconfitta senza alibi per gli aversani

Gara senza storia a Nardò per il Real Agro Aversa. I padroni di casa pugliesi vincono 5-0 il recupero della 22esima giornata di campionato con i normanni che dopo un buon inizio di gara si fanno ‘bucare’ due volte su altrettanti corner e poi, complice anche l’assenza di ben 3 titolari per squalifica (Gallo, Della Corte e Messina) i granata non riescono più a creare ed escono dal campo con una sonora sconfitta. Mercoledì si ritornerà in campo e non sarà assolutamente facile: c’è la sfida alla capolista Taranto.

Il primo tempo

Gara maschia, con pochissime emozioni e con le squadre che si ‘studiano’. Fino al 15′ zero tiri in porta. Al minuto 18 ci provano Faiello e Ziello con quest’ultimo dal limite dell’area che prova una conclusione per impensierire il portiere pugliese Milli ma il suo tiro è troppo alto e si perde sul fondo. Al 20′ la gara si sblocca: corner per il Nardò, la difesa granata non riesce ad allontanare il pericolo e Romeo gira verso lo specchio, Papa è anche coperto, e la palla si insacca. E’ 1-0. Al 24′ ancora caos all’interno dell’area normanna sempre su calcio d’angolo ma questa volta l’arbitro ferma il gioco per un fallo. La reazione dell’Aversa al 25′ con una bella conclusione di Chianese dai 20 metri ma il numero uno del Nardò fa buona guardia. Tre minuti dopo è sempre l’attaccante normanno tra i più pericolosi con una bella botta che finisce di pochissimo lontana dai pali: occasione d’oro per l’Aversa. Al 30′ raddoppio pugliese: Tornros colpisce di testa su corner, la ribattuta finisce sui piedi di Nicolao che da sol sigla il 2-0. Un minuto dopo imbucata perfetta per Negro che potrebbe accorciare le distanze ma l’attaccante sbaglia lo stop e l’azione sfuma. Sempre Negro di testa dopo poco non trova la porta. Al 35′ i pugliesi chiudono i conti: cross di Potenza, Papa non riesce a smanacciare, il pallone resta lì e Caputo di testa stacca sopra il difensore e stampa il 3-0.

Secondo tempo

Ad inizio secondo tempo Faiello recupera palla a centrocampo e serve un assist al bacio per Faella che è a tu per tu col portiere avversario e manda la sfera in tribuna. Occasionissima per i granata. Sulla ripartenza avversaria Rimoli serve il neo entrato Granado che arriva sul fondo, trova sul dischetto Tornros che da solo deve solo insaccare per il poker. Avella, entrato al posto di Faella, ci prova al 67′ con un tiro da lontanissimo e la sfera è out. Chianese avrebbe la possibilità di trovare almeno il gol della ‘bandiera’ ma ci prova di punta e non trova lo specchio al 71′. Alla mezz’ora della ripresa sortita in attacco anche di Ndiaye che però di forza non trova lo specchio. La gara si accompagna fino al minuto 82 quando Cancelli recupera palla e piazza il pallone per il 5-0. Non succede più nulla, dopo 4 minuti di recupero l’arbitro fischia la fine del match.

Fonte: Real Agro Aversa

  • Add Your Comment