Gladiator: dopo 6 anni ritorna Donnarumma!

Il Gladiator con al timone della campagna acquisti il DS Gaetano Romano, continua il rafforzamento della rosa in vista della nuova stagione e nella giornata odierna ha ufficializzato un graditissimo ritorno, dopo 6 anni ritorna a vestire la maglia dei sammaritani Gennaro Donnarumma, difensore classe ’98.

Gladiator: il comunicato ufficiale

Questo il comunicato ufficiale della società: “Il Gladiator 1924 S.S.D. A.R.L. è lieto di comunicare il ritorno di Gennaro Donnarumma in maglia nerazzurra. Il Club riabbraccia il talento di Vico Equense che, all’ombra dell’Anfiteatro, si rese protagonista di una stagione altisonante nel 2016-2017 tanto da meritarsi la chiamata del professionismo. I tifosi sammaritani non hanno dimenticato le sue sgroppate sulla fascia sinistra che hanno fatto le fortune degli attaccanti dell’epoca. Rispetto ad allora, gioca maggiormente come centrale difensivo ma non disdegna le sue progressioni palla al piede, dotato di un’ottima abilità nel possesso palla e nel lancio”.

Donnarumma: la carriera

Cresciuto nei settori giovanili di Napoli e Juve Stabia, l’atleta classe 1998 debuttò in una prima squadra a Santa Maria Capua Vetere col Gladiator. Nelle 23 presenze fece tanto parlare di sè tanto che l’anno dopo fu acquistato dalla Casertana in Serie C. Nel tempo ha rafforzato la sua struttura fisica ed anche la personalità, che già da ragazzino non gli mancava. Ben 167 sono le apparizioni in Serie D che ha compiuto con le maglie di Audace Cerignola, Atletico SFF, Ostiamare, Portici, Nola e Cassino. Ed ora, a venticinque anni appena compiuti (il 1° luglio) il suo ritorno da dove è partito.

Le prime dichiarazioni del calciatore

Donnarumma si è così ripresentato alla piazza: “L’euforia è tangibile nelle parole di Gennaro Donnarumma, al sol pensare di indossare nuovamente la maglia nerazzurra: “Felice? No, di più…sono felicissimo di essere nuovamente al Gladiator. Dopo 6 anni lontani dall’Anfiteatro, ritorno con grande entusiasmo ed ambizione in un anno che sancisce un traguardo storico-societario come i 100 anni. All’epoca arrivai da neomaggiorenne, devo tanto a questo Club perché mi ha permesso di entrare nel mondo dei grandi. Rispetto ad allora mi porto appresso un bagaglio di esperienza, una maturità ed un approccio alle gare totalmente diversi, conseguito dopo tante stagioni vissute in D”.

“Io, come tutti i nuovi acquisti ed i confermati, siamo coscienti e consapevoli di affrontare un’annata importante, ragion per cui vogliamo avere e dare più soddisfazioni ai tifosi ed alla società. Sono particolarmente contento che tutti mi hanno voluto. Innanzitutto l’allenatore Luigi Pezzella mi ha cercato già negli anni scorsi: stavolta ho preso la palla al balzo poiché le idee del mister si adattano alle mie caratteristiche. Lo staff presidenziale e il direttore sportivo Gaetano Romano sono persone fantastiche, ci sono tutti i presupposti per fare bene. Dulcis in fundo mi fa molto piacere ritrovare il presidente Giacomo De Felice con cui ho colloquiato spesso in questi giorni. Così come la stagione 2016/2017 fu il primo anno di Serie D per entrambi, sono sicuro che festeggeremo in maniera molto positiva il Centenario”.

donnarumma gladiator