fbpx

Girone G: salvezza e play-off, tutto si decide negli ultimi 90 minuti

Il Girone G di Serie D dopo la 33a giornata ha lasciato in sospeso ancora molti verdetti, i quali si avranno solo negli 90 minuti, sia per quanto riguarda i play-off sia per la salvezza.

La lotta play-off

L’ultimo turno ha sorriso al Savoia, che si è assicurato la matematica partecipazione ai play-off grazie al gol di Caso Naturale che ha permesso di violare il campo del Nola, mentre la Nocerina surclassando per 4-0 il Latina ha agganciato in classifica la Vis Artena (sconfitta a Carbonia per 2-0) e si giocherà tutto proprio nello scontro diretto in casa dei laziali, dove solo con un successo sarà sicura di accedere ai play-off tenendo conto che l’Insieme Formia è ancora in piena lotta. Un arrivo a pari punti tra le tre compagine vedrebbe proprio i molossi fuori.

Che brividi in coda!

Se tre squadre sono in lotta per due posti nei play-off altre tre si giocano la salvezza: Torres, Afragolese e Nola. Una di queste compagini farà compagnia al Giugliano in Eccellenza, mentre le altre due potranno festeggiare la salvezza.

Tutte e tre hanno perso nell’ultimo turno: la Torres ed il Nola in casa rispettivamente con il Lanusei (2-3) e il Savoia (0-1), mentre l’Afragolese è stata sconfitta a Formia per 2-1.

Nell’ultima giornata la Torres sarà impegnata sul campo del Muravera, il Nola farà visita proprio al Lanusei, mentre l’Afragolese avrà la possibilità di giocarsi le proprie carte davanti al proprio pubblico contro l’Arzachena, squadra che ha raggiunto la salvezza con un turno di anticipo insieme all’altra campana Gladiator.

Saranno 90 minuti da brividi, dove si giocherà molto sul filo dei nervi e con l’orecchio dritto verso gli altri campi. Le tre squadre sono racchiuse in un punto, infatti il Nola è penultimo con 30 punti, mentre le altre due squadre sono appaiate a 31.

Una domenica da non perdere la prossima!!!!!!!

  • Add Your Comment