fbpx

FC Matese – Castelfidardo 2-1: Napoletano regala i 3 punti

Una doppietta di Napoletano è sufficiente per conquistare i 3 punti per il Matese, che “stende” in casa il Castelfidardo.

FC Matese – Castelfidardo 2-1: Napoletano regala i 3 punti

+++ NAPOLETANO STENDE IL CASTELFIDARDO: AL ‘FERRANTE’ SUCCESSO PER 2-1 +++
Quando si deve vincere il Matese non sbaglia: Napoletano stende 2-1 il Castelfidardo con una sua doppietta e regala 3 punti di fondamentale importanza ai verdeoro che si allontanano così dalla zona calda della classifica. Succede tutto nel primo tempo, poi i ragazzi di Urbano rischiano di dilagare nella ripresa ma il risultato non cambia più nonostante tante ottime occasioni per i padroni di casa. Adesso il campionato si ferma per una settimana, si torna in campo, sempre al ‘Ferrante’, contro la forte Notaresco.
PRIMO TEMPO. La gara si sblocca dopo 13 giri di lancette: Napoletano raccoglie palla in area, come vede la porta lui pochi altri, trova lo spazio di sinistro tra portiere e palo e gonfia la rete per l’1-0 del Matese, prima di andare a festeggiare sotto il settore dei tifosi presenti allo stadio ‘Ferrante’ di Piedimonte Matese. Al 17’ Ricciardi dal limite dell’area ci prova a raddoppiare ma il pallone sfiora il palo e va in calcio d’angolo dopo un tocco di un difensore anconetano. Pochi minuti dopo occasionissima anche per il Castelfidardo che con una azione manovrata va al tiro con Cardinali che supera il portiere ma non Congiu che salva sulla linea. Al 30’ Tribelli viene lanciato in velocità e a tu per tu col portiere ci prova da posizione defilata ma Demalija mette in angolo. Al 32’ Matese ad un passo dal raddoppio: corner di Ricciardi sul secondo palo dove è appostato Congiu che colpisce a botta sicura ma il portiere compie un vero e proprio miracolo e salva la sua squadra. A 3 dalla fine Matese ancora pericoloso: corner di Tribelli (uno dei migliori dei suoi) per l’accorrente Ricamato che sorprende la difesa con un preciso colpo di testa che però Demalija riesce a fermare. Sulla ripartenza il Castelfidardo pareggia i conti: passaggio di Cardinali filtrante di Cusimano per Fermani che supera Del Giudice in uscita e sigla l’1-1. Prima di ritornare negli spogliatoi però ecco che arriva la ‘rouleta’ di Fabiano per la testa di Napoletano col bomber matesino che non sbaglia e insacca il 2-1 col quale si cambia campo.
SECONDO TEMPO. Dieci giri di lancette e il Matese ha una doppia occasione per siglare il terzo gol: prima Fabiano che non riesce a sfruttare un errore della difesa e poi Galesio che lanciato in velocità arriva uno contro uno davanti al portiere ma il numero uno del Castelfidardo scende bene e non lascia passare la sfera sotto al proprio colpo negando la rete al bomber verdeoro. Anconetani che resistono. Girandola di cambi e si arriva al 30’ della ripresa senza ulteriori sussulti con il Matese che prova ad amministrare e a fare male in ripartenza. Si lotta su ogni pallone ma si arriva nel recupero senza brividi per i tifosi verdeoro. Al 93’ Langellotti (entrato pochi minuti prima) si fa espellere per doppia ammonizione. Ma il Matese resiste e conquista i 3 punti in palio.
FC MATESE: Del Giudice, Szyszka, Setola L, Fabiano, Congiu, Albanese, Tribelli (dal 23’ st Calemme), Ricamato, Galesio, Ricciardi, Napoletano (dal 38’ st Langellotti). A disp.: Martino, Andreassi, Riccio, Masi, Iannetta, Setola E, Del Vecchio. All. Urbano
CASTELFIDARDO: Demalija, Fermani (dal 30’ st Baldoni), Riggio (dal 13’ st Landi), Faye (dal 1’ st Daniello), Baraboglia, Marcelli, Cusimano, Cardinali, Camara, Bracciatelli, Perkovic (dal 8’ st Braconi). A disp.: Palombo, Murati, Testa, Fabiani, Cvetkovs. All. Mangiapane
ARBITRO: Marco Di Loreto di Terni
ASSISTENTI: Angelo Spoletini di Rieti e Edoardo Salvatori di Tivoli
MARCATORI: 13’, 46’ pt Napoletano (M), 42’ pt Fermani (C)
NOTE: Espulso al 48’ st Langellotti (M) per doppia ammonizione. Ammoniti Congiu, Napoletano (M), Riggio (C). Recupero 2’ pt, 5’ st