fbpx

San Marzano – Salernum Baronissi 5-0: Super poker dei padroni di casa

Successo rotondissimo quello del San Marzano che si impone tra le mura amiche contro il Salernum Baronissi. Di seguito il commento dalla pagina della squadra di casa.

San Marzano – Salernum Baronissi 5-0: Super poker dei padroni di casa

San Marzano-Salernum Baronissi 5-0

Pokerissimo all’ultimo appuntamento casalingo della regular season per il San Marzano. I blaugrana regolano con un secco 5-0 il Salernum Baronissi e proseguono nel tentativo di rincorsa verso la prima posizione nel girone C di Eccellenza.

La cronaca. Pirozzi punta sul solito 4-3-3, affidando le chiavi della mediana a Matute. In prima linea Liccardi è il perno centrale. Sul fronte opposto, Di Palma imbottisce il centrocampo ma la strategia accorta non basta. Al 2’ il San Marzano va subito in vantaggio. Da rimessa laterale, Spinola va via sulla linea di fondo e insacca con evidente responsabilità dell’estremo ospite.

Liccardi ci prova dal fronte destro al quarto, poi al 21’ il raddoppio. La Montagna di esterno destro sorprende Orlandi sul suo palo per il 2-0. Il monologo blaugrana prosegue al 28’, il portiere ospite si oppone bene alla sassata di Dentice.

Al 36’ Spinola scheggia il palo con un bel diagonale, poi 2 minuti dopo gira al centro un traversone per la micidiale volée di Liccardi per il parziale 3-0 che chiude la prima frazione.

Il monologo blaugrana prosegue nella ripresa, con due chance nei primi 9 minuti. Al 4’ Spinola ruba palla in area avversaria, gira al centro per Liccardi che colpisce il portiere da due passi. Al 9’ Nuvoli si invola sulla corsia destra, si accentra e dopo una prima respinta conclude di poco sul fondo.

Il poker arriva al 12’ con Spinola, che centra la doppietta persona con una conclusione da fuori che si insacca su un’evidente leggerezza dell’estremo difensore irnino.

Mini-break del Salernum poco prima della mezz’ora. Marino chiama Palladino alla parata in due tempi al 27’, poi ci prova Marciano con palla sul fondo.

Potenza al volo chiama Orlandi alla respinta al 32’, poi è Maiorano a chiudere i conti al 38’, realizzando il 5-0 su assist dello stesso Potenza, bravo con un controllo a seguire di suola a scappare sulla mancina.

UFFICIO STAMPA SAN MARZANO

TABELLINO 

SAN MARZANO (4-3-3): Palladino; Dentice, Velotti, Chiariello, Fernando (35’ st Colarusso); Nuvoli (13’ st Tranchino), Matute, La Montagna; Camara (37’ st Maiorano), Liccardi (15’ st Meloni), Spinola (13’ st Potenza). A disposizione: Pedace, Franza, Cesarano, Falanga. Allenatore: Pirozzi.

SALERNUM BARONISSI (3-5-1-1): Orlandi, Lonigro, Gargiulo, Grinbaum (1’ st Cestaro); De Simone, Raviello (18’ st Marciano), Vatiero (18’ st Fall), Bucciero (36’ st Landi), De Gregorio; Santonicola; Marino (39’ st Romano). A disposizione: Cibelli, Borsa, Cifariello, Chiumiento. Allenatore: Di Palma.

ARBITRO: Cravotta (Città di Castello). Assistenti: Monaco (Sala Consilina) e Nicodemo (Sapri).

RETI: 2’ pt Spinola, 21’ pt La Montagna, 38’ pt Liccardi, 12’ st Spinola, 38’ st Maiorano.

NOTE. Spettatori: 500 circa. Ammoniti: Raviello (SA), Vatiero (SA), De Simone (SA), Fall (SA), Colarusso (SM). Calci d’angolo: 8-0. Recupero: 0’ pt; 5’ st.

San Marzano calcio