fbpx

Napoli United – Napoli Nord 4-0: poker partenopeo che vale il secondo posto

Napoli United che si impone per 4 a 0 sul “fanalino di coda” Nuova Napoli Nord nell’ultimo impiego stagionale: gli uomini di Maradona junior sono adesso al secondo posto del girone.
La pagina ufficiale del club vittorioso ha pubblicato il seguente post.

Napoli United – Napoli Nord 4-0: poker partenopeo che vale il secondo posto

Il campionato è sicuramente ancora lungo, ma il secondo posto in classifica non può che far sognare. Una cosa è certa, i leoni fanno sul serio e la squadra di Diego Armando Maradona dimostra partita dopo partita di aver trovato un proprio equilibrio e identità trovando spesso il colpo vincente in diverse situazioni tattiche. Il poker rifilato al fanalino di coda Napoli Nord Pianura è frutto di una gara difficile soprattutto dal punto di vista mentale e come ha più volte ribadito il tecnico dello United ogni gara nasconde un’insidia. Non era semplice giocare sotto una pioggia battente e contro un avversario arrabbiato. Troppi falli e nervi a fior di pelle ed a pagare le spese Akrapovic che è uscito dal campo con il naso rotto a causa di un pugno di Sinigaglia. La gara, causa terreno di gioco pesante, non regala grandi emozioni nei primi minuti con i padroni di casa che spesso cercano la conclusione personale o il tiro dalla distanza per sorprendere il portiere avversario. Al 18′ Lautaro prova il tiro da 25 metri, prende la traversa poi Marchese di rifugia in corner. Al 22′ ancora i leoni con Arrulo che non trova di testa lo specchio della porta raccogliendo da calcio d’angolo. Ma il gol è questione di minuti. Al 30′ Arrulo trova la rete di testa innescato dall’ottimo cross dalla destra di Scheler che trova il compagno di squadra offrendogli un assist perfetto. La partita si fa nervosa, con gli avversari che non mancano di sferrare colpi proibiti. Come quello di Ruggiero che viene espulso. Napoli Nord Pianura in dieci. Gli ospiti perdono la testa, il Napoli United invece la trova ancora. Questa volta è quella di Lautaro Schinnea che realizza il raddoppio con la complicità dell’ottimo cross di Cirinna. Ancora momenti di forte tensione e Akrapovic riceve un duro colpo al naso. Il capitano del Napoli United è costretto a lasciare il campo e a recarsi al pronto soccorso.
Nella ripresa il copione non cambia con i leoni che tengono in pugno la partita e con la Nuova Napoli Nord in evidente difficoltà. Senza idee e che continua a fare falli di frustrazione. Esordisce il neo acquisto argentino Amaya. Si rivede Blas Cittadini. Al 33′ st, prima di essere sostituito, si regala la gioia del gol Medaglia che realizza il suo primo centro in campionato. Ed il poker è servito al 36′ st con un gran gol di Cittadini. Napoli Nord Pianura annichilita e United che vola al secondo posto. Prossima gara domenica 14 novembre ore 11 contro l’Ercolanese.
Napoli United-Nuova Napoli Nord 4-0 (2-0)
Napoli United: Giordano D., Scheler (56’ Pisacane), Akrapovic (49’ Greco), Arrulo, Perretti, Medaglia (80’ Cioce), Ciranna, De Marco, Soprano (61’ Cittadini), Navarrete, Schinnea (56’ Amaya). A disp. Zaccaro, Bruno, Di Gennaro, Pelliccia. All. Diego Armando Maradona
Nuova Napoli Nord: Marchese, Nardelli, Vaino, Franco (52’ Di Nardo), Petrone (46’ Esposito F.), Costantino (59’ Simonte), Esposito T., Vitale, Sinigaglia (46’ Russo G.), Catanzaro, Ruggiero. A disp. Russo C., De Rosa, Aldorisio, Fennan, M’Bra. All. Carmine Liguori
Arbitri: Christopher Russo – Ariano Irpino Assistente 1 Antonio Cafisi – Nocera Inferiore Assistente 2 Gaetano Maria Gaeta – Nocera Inferiore
Reti: 30’ pt Arrulo, 47’ pt Schinnea, 33’ st Medaglia, 36’ st Cittadini
Ammoniti: Soprano ( N U ), Costantino, Sinigaglia, Esposito T., Franco ( N N )
Espulso: Ruggiero ( N N )
Napoli United
  • Add Your Comment