Eccellenza Lazio – Sora chiede la Serie D. Presentati DG e due acquisti

Eccellenza Lazio – Il Sora Calcio ha chiesto l’ammissione alla Serie D. Pubblicato il comunicato ufficiale che annuncia l’avvio delle pratiche burocratiche per la partecipazione ai ripescaggi. La società ciociara punta dunque alla massima categoria dei dilettanti dopo aver chiuso al quarto posto il girone di Eccellenza B Lazio. Di seguito il comunicato ufficiale del club.

“L’ASD Sora Calcio 1907 comunica che presenterà la domanda di ammissione al campionato di serie D per le società non aventi diritto, che si aprirà il prossimo 6 Luglio fino al 14 Luglio 2020. La società, molto fiduciosa in un esito positivo della sua richiesta, sta preparando tutta la documentazione necessaria e verserà i pagamenti richiesti all’iscrizione. In contemporanea appronterà anche l’iscrizione al campionato di Eccellenza 2020-21. Una prima decisione sull’ammissibilità di tale domanda si avrà il 16 Luglio. Mentre il 5 Agosto, dopo gli eventuali ricorsi, si avrà una graduatoria definitiva delle “società non aventi diritto”. Il tutto in attesa di possibili posti vacanti nel campionato di serie D dopo l’iscrizione delle società aventi diritto”.

La società, intanto, lavora alacremente per progettare la prossima stagione. Nelle ultime ore tre annunci di rilievo. Il primo riguarda il nuovo direttore generale: sarà Luigi Palmieri. 
Il presidente Giovanni Palma, come da sua filosofia e gestione manageriale, continua a programmare il futuro del Sora Calcio, nonostante il difficile momento storico. Si comincia dalla riorganizzazione dell’assetto societario, in vista di una possibile partecipazione al prossimo campionato di serie D. Il primo nuovo arrivo ad essere ufficializzato, in veste di Direttore Generale, é il giovane dirigente sportivo Luigi Palmieri, figlio del noto commercialista casertano Giuliano Palmieri, attivo ormai da diversi anni nel tessuto sociale sorano, il quale collaborerà con la propria struttura alla realizzazione dell’ambizioso progetto. Il neo direttore Luigi Palmieri, inizia il suo percorso in ambito sportivo a Sorrento come Team Manager in serie D, per poi passare negli anni successi nell’area del settore giovanile professionistico, prima con l’US Avellino e poi con la Casertana F.C. È di qualche mese fa, inoltre, la notizia che lo stesso ha conseguito brillantemente la laurea in scienze motorie, indirizzo calcio, dell’Università San Raffaele Roma in collaborazione con l’Associazione Italiana Calciatori (AIC), grazie ai quali ha avuto la possibilità di svolgere un periodo di Tirocinio/collaborazione all’interno dell’onlus UNICEF, uno degli osservatori più efficienti della prospettiva charity e sport in Italia.

Sul calciomercato arrivano due acquisti. Il primo movimento riguarda l’accordo, in attesa di ratifica all’apertura delle liste di trasferimento, con l’attaccante sorano doc classe ’96 Manuel De Carolis. Sulle orme del padre, il grande Tommaso “Battaglia”, l’attaccante con grande motivazione corona il desiderio di vestire finalmente bianconero. Cresciuto nei settori giovanili di Pescara e Latina, De Carolis vanta trascorsi in serie C con la Vibonese ed in serie D in piazze blasonate come Torres, Varese e Gladiator. Il secondo riguarda invece l’accordo con la giovane mezzala classe 2001 Mattia Regoli proveniente dal Ferentino, utile per il roster degli Under. Cresciuto nei settori giovanili di Latina e Salernitana, nonostante la giovane età, il ragazzo vanta già esperienza in Eccellenza con la maglia del Capistrello e nella scorsa stagione è stato un elemento importante nella cavalcata verso l’Eccellenza del Ferentino.

  • Add Your Comment