fbpx

Eccellenza Lazio – Polisportiva Faul Cimini, ufficiali due giocatori sudamericani

Eccellenza Lazio – La Polisportiva Faul Cimini, appena uscita dalla fusione tra Polisportiva Monti Cimini, Faul e Virtus Leoni, ha annunciato i primi due acquisti in vista del campionato di Serie D 2020/21. Si tratta di due calciatori sudamericani. Di seguito i comunicati per entrambi: Gustavo Aprile e Marcio Leandro Barbosa.

𝗟𝗮 𝗣𝗼𝗹𝗶𝘀𝗽𝗼𝗿𝘁𝗶𝘃𝗮 𝗙𝗮𝘃𝗹 𝗖𝗶𝗺𝗶𝗻𝗶 𝗵𝗮 𝗶𝗹 𝗽𝗶𝗮𝗰𝗲𝗿𝗲 𝗱𝗶 𝗮𝗻𝗻𝘂𝗻𝗰𝗶𝗮𝗿𝗲 𝗹’𝗮𝗰𝗰𝗼𝗿𝗱𝗼 𝗰𝗼𝗹 𝗰𝗮𝗹𝗰𝗶𝗮𝘁𝗼𝗿𝗲 𝘂𝗿𝘂𝗴𝘂𝗮𝗶𝗮𝗻𝗼 𝗚𝘂𝘀𝘁𝗮𝘃𝗼 𝗔𝗽𝗿𝗶𝗹𝗲 (nella foto, ndr).
Centrocampista mancino classe 1988 con passaporto italiano Aprile cresce nel Racing di Montevideo. Nel 2012-13 viene acquistato dal Bari. Sotto la guida di Vincenzo Torrente timbra più di 10 presenze in serie B, poi torna in Uruguay e milita per 5 stagione nella massima serie Uruguaiana con le maglie di Liverpool, Atenas e Tanque sysles. Nel 2018 approda alla Massese serie D e nell’ultimo stagione vince il campionato con la Juventude in Brasile, approdando nella serie B carioca. 𝙎𝙚𝙫𝙚𝙧𝙞𝙣𝙤 𝘾𝙖𝙥𝙧𝙚𝙩𝙩𝙞 racconta: “L’ho visto giocare in Trestina-Massese di due stagioni fa. Chiesi subito il suo numero e poi l’ho iniziato a seguire nel suo campionato di vittoria con la Juventude in terza divisione brasiliana. È un Almeyda con un bel mancino. In quella posizione ci serve un giocatore di gamba abbinato a qualità”.
𝗚𝘂𝘀𝘁𝗮𝘃𝗼 𝗔𝗽𝗿𝗶𝗹𝗲 non vede l’ora di vestire la maglietta della Polisportiva: “Sono un centrocampista di forza ma con una buona linea di passaggio e di marcatura. Ho conosciuto il direttore un paio di anni fa. Mi aveva portato a Civitanova lo scorso inverno ma poi col virus sono dovuto ritornare indietro. Ora è nata questa nuova opportunità di tornare in Italia. Mi fido di Severino penso che sia una brava persona e mi ha convinto a percorrere questo progetto insieme. Ieri ho avuto modo anche di parlare col mister, non vedo l’ora di farlo dal vivo. ”.

La Polisportiva Favl Cimini annuncia l’accordo col difensore Marcio Leandro Barbosa.
Il gigante brasiliano di 188 cm arriva dall’Hibernians formazione della Premier League maltese. Màrcio ha sviluppato la sua carriera prima in seconda divisione brasiliana, poi dividendosi tra Romania, Malta e, nel 2018, con la formazione di serie D del Rotonda. La scorsa stagione ha raggiunto il tecnico Stefano Sanderra e Leonardo Nanni nell’Hibernians con la quale ha disputato i preliminari di Europa League contro i bielorussi dello Shakhtyor collezionando un totale di 20 presenze. Queste le parole di Severino Capretti: “Serviva innanzitutto un giocatore di carattere e con esperienza che potesse sostituire capitan Piergentili. Calciatore dominante che ha fisico ed anche piede per aiutare la squadra nell’impostazione dal basso. L’ho conosciuto quando era a Rotonda in serie D. L’ho contattato un mese fa quando aveva terminato il campionato maltese. Ci siamo parlati più volte, insieme al direttore Scarpetta ed a mister Oliva ha visionato tutti i filmati del calciatore dopodiché abbiamo deciso di chiudere l’operazione”.
“Non è stata una decisione molto difficile – racconta il neo comandante della difesa cimina Leandro Barbosa – Il direttore mi ha parlato del progetto ambizioso della Polisportiva. Una scelta per la mia vita e per la mia carriera, sono sempre una persona ambiziosa. Il calcio è sempre il calcio a qualunque latitudine e categoria, serve tanto lavoro e professionalità. In Italia c’è un altissimo livello. Ad agosto arriverò per firmare e conoscere società e nuovi compagni”.

La Polisportiva coglie l’occasione per annunciare la salita in prima squadra di due giovani ragazzi della juniores: parliamo dei classe 2002 Filippo Pieri, esterno di fascia, e della mezz’ala Axiel Todja.

  • Add Your Comment