Eccellenza Calabria – Locri, il presidente Molica: “Ci vogliamo attrezzare al meglio, ipotesi ripescaggio”

Ci sono ancora diversi dubbi sul prossimo futuro del campionato di Eccellenza, visto lo stop dovuto al Covid-19, divenuto poi definitivo per quanto riguarda la stagione corrente, che ha messo in difficoltà diverse società che attualmente non hanno molte certezze, e sono attualmente in attesa sul tipo di decisioni che le federazioni competenti andranno a prendere, partire dalle tempistiche, sul giocare o meno a porte chiuse ma anche dal lato economico. Il Locri, società di Eccellenza calabrese condivide queste preoccupazioni ma per bocca del presidente Molica l’intenzione è ripartire al meglio.

Mantenere la categoria e ipotesi richiesta ripescaggio

Il patron infatti ha toni decisamente ottimistici, ricordando che non senza qualche difficoltà si è riusciti a mantenere la categoria (obiettivo stagionale ad inizio campionato), e nonostante le problematiche dovute al coronavirus, l’intenzione è migliorare i risultati per ambire ad occupare la parte alta della classifica nella prossima stagione. Si è vociferato anche di un possibile interesse per quanto riguarda l’acquisizione della Cittanovese (anche se alcuni imprenditori potrebbero rilevarne la proprietà) ma Molica pur prendendo in considerazione questa ipotesi, sembra più concentrato sul futuro del Locri, non escludendo che a breve potrebbe formalizzare la richiesta per un eventuale ripescaggio in serie D.

  • Add Your Comment