fbpx

Eccellenza Abruzzo – Nerostellati, la squadra torna al Ricci di Pratola: ecco quando

Eccellenza Abruzzo – La società Nerostellati 1910, formazione di Pratola Peligna, ha annunciato ufficialmente il ritorno nello stadio cittadino Ezio Ricci a partire dal prossimo mese di Ottobre. Non manca tanto quindi al “ritorno a casa” della squadra. Stante l’indisponibilità della tribuna, i tifosi saranno invitati a sostare all’esterno della recinzione dell’impianto. La società ha fatto questa scelta sia per motivi identitari che economici. Di seguito il comunicato comparso sulla pagina Facebook ufficiale del club.

A quasi due anni dalla sua chiusura e malgrado la perdurante indisponibilità della tribuna ancora inaccessibile al pubblico, il presidente SILVIO FORMICHETTI annuncia che la Prima Squadra dei NEROSTELLATI 1910 dal prossimo mese di OTTOBRE disputerà le gare casalinghe del campionato di Eccellenza 2020/’21 presso lo stadio “Ezio Ricci” di PRATOLA PELIGNA (AQ). Gli sportivi e i tifosi nerostellati che vorranno sostenere la squadra pratolana potranno seguire le gare casalinghe rimanendo in piedi dietro la rete di recinzione intorno al campo di gioco. La società nerostellata adotta questa decisione sia per una questione di identità e spirito di appartenenza (i NEROSTELLATI 1910 sono la squadra di PRATOLA PELIGNA e non certo un’entità vagante) sia perché non è più sostenibile il costo di utilizzo delle strutture alternative a quella dello stadio “Ezio Ricci”. Seppur in mancanza di una tribuna dalla quale poter seguire le gare del prossimo campionato di Eccellenza e tenendo sempre in considerazione il rispetto delle misure anti Coronavirus Covid-19, la società invita gli sportivi e la tifoseria pratolana a tornare nello stadio di casa per riabbracciare e sostenere i NEROSTELLATI 1910, la squadra di PRATOLA PELIGNA che ha l’obiettivo di ben figurare e riconfermarsi con tutta la sua gente in una categoria di tutto prestigio quale è la massima serie calcistica regionale ⭐⚽️🏟💚🖤
U.S.D. NEROSTELLATI 1910
Il Presidente – Silvio Formichetti

  • Add Your Comment