fbpx

Cosimo Sibilia difende il calcio dilettantistico: “Mai spaccato il calcio, togliamo i ragazzi dalla strada”

A seguito dell’ultimo DPCM, che ha fortemente limitato il calcio dilettantistico permettendo alla sola Serie D di continuare a giocar, il presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilla si ha difeso l’operato della LND, come riportato da ANSA e dalla pagina ufficiale della LND:

Nessuno vuole spaccare il calcio italiano. Sicuramente non lo ha fatto e non lo farà mai la Lega Nazionale Dilettanti che ha sempre agito responsabilmente, operando in un’ottica di sistema all’interno della FIGC Federazione Italiana Giuoco Calcio, anche in momenti difficilissimi. Noi siamo il calcio che opera nel sociale, quello che toglie i ragazzi dalla strada, per questo ci aspettiamo delle risposte concrete da chi deve decidere: perché siamo un movimento che mette i valori al centro del campo, prima ancora dei gol, sempre e comunque. E le nostre società sono un faro sul territorio. Senza se e senza ma. Il resto è solo vuota retorica”.

 

  • Add Your Comment