fbpx

Albanova – Frattese 2-3: Niente playoff per i nerostellati

Sfuma l’obiettivo stagionale della Frattese, sconfitta sul campo dell’Albanova, come testimonia il commento della società nerostellata attraverso la propria pagina ufficiale.

Albanova – Frattese 2-3: Niente playoff per i nerostellati

⭐️ LA FRATTESE DICE ADDIO AI PLAY-OFF. LA DOPPIETTA DI PRISCO NON BASTA CONTRO L’ALBANOVA ⭐️
✍️ Sfuma l’obiettivo play-off per la Frattese. La sconfitta interna contro l’Albanova tiene fuori i nerostellati di Giovanni Masecchia dalla fase post-season. Allo stadio “Pasquale Ianniello” di Frattamaggiore finisce con il punteggio di 2-3, con la doppietta di Umberto Prisco che non regala punti. Gli avversari si sono dimostrati una squadra compatta mentre per Riccio & soci non ne va bene una, con l’ennesima traversa colpita (sul punteggio di 2-2) che avrebbe potuto riaprire i giochi. Tanta delusione per un obiettivo che durante la stagione è sempre stato alla portata e che purtroppo è sfuggito.
PRIMO TEMPO. I locali di Giovanni Masecchia entrano in campo con determinazione. Prisco effettua un lancio in profondità per Calone che calcia: con tutto il corpo Mallardo esce fuori l’area piccola e devia in corner (2’). Replicano gli ospiti con Auriemma: blocca centralmente Mola (6’). Angolo di Lepre, Severino svetta ma manda fuori (8’). L’Albanova sblocca il punteggio all’11’. Lepre imbecca Ciccone che firma il goal dell’ex e non esulta per rispetto della sua ex tifoseria. La replica è immediata dei nerostellati. Prisco libera La Pietra che sfiora l’angolino sinistro di un niente (12’). Un minuto dopo Prisco schiaccia in rete la palla sul cross di La Pietra e ristabilisce l’immediata parità (13’). Con un grande riflesso, Mola salva sul bolide di Serrano in occasione di una punizione dal limite (24’). La Frattese si divora il vantaggio al 29’. Cross al centro per Signorelli che, ostruito da un avversario, non riesce a segnare e Mallardo blocca (29’). “Goal mangiato goal subito”: la legge del calcio non fa sconti e sul capovolgimento di fronte Serrano incrocia perfettamente il sinistro, riportando avanti l’Albanova (30’). Come accaduto in precedenza, la Frattese pareggia dopo due minuti con l’inossidabile Prisco che stacca in maniera imperiosa sul cross di Signorelli: la doppietta spinge “El Tigre” a quota 16 goal in campionato (32’). Si torna negli spogliatoi con uno scoppiettante 2-2.
SECONDO TEMPO. Ritmo più basso nel secondo tempo. A metà ripresa ancora Prisco sfiora la tripletta. Riccio pennella per Prisco che si coordina con a volo: la palla tocca la traversa ed esce alta (64’). Ancora Frattese: lancio di Riccio per Prisco che appoggia di petto per Armeno: la conclusione di contro balzo del jolly finisce tra le braccia di Mallardo (66’). L’Albanova è cinica e sfrutta al massimo le praterie. Con la Frattese proiettata in avanti, Serrano vince il contrasto aereo con Manzi, se ne va in contropiede, supera Mola e calcia sul palo a porta sguarnita: sulla ribattuta c’è Basile che sigla il nuovo vantaggio ospite (74’). La Frattese perde la testa e vengono espulsi sia Manzi che Onda in pochi minuti. Anche l’Albanova fa i conti con il doppio giallo per Auriemma ma ciò non cambia il risultato. Nel finale Giovanni Masecchia fa debuttare il giovane terzino sinistro Angelo Romanucci, figlio del magazziniere Gianluca, mentre nuovo minutaggio per Vitale e Trotta. Al triplice fischio enorme rammarico per la Frattese che dice addio ai play-off
Tabellino FRATTESE-ALBANOVA = 2-3
FRATTESE (4-3-3): Mola; Riccio, Manzi, Di Micco, Calone (55’ Onda); Visconti (87’ Vitale), De Marco (92’ Romanucci), Armeno; La Pietra (52’ Orlando), Prisco, Signorelli (89’ Trotta). In panchina: De Lucia, Del Prete, Silvestre, Cardillo. Allenatore: Giovanni Masecchia
ALBANOVA (4-3-3): Mallardo; Puzone, Lagnena, Severino, Roma (55’ Mellini); De Rosa, Lordi, Auriemma; Lepre, Serrano (92’ Castaldo), Ciccone (70’ Basile). In panchina: Santangelo, Iacone, Iaiunese, Mellini, Morgese, Barra. Allenatore: Ciro Amorosetti
RETI: 11’ Ciccone (A), 13’ Prisco (F), 30’ Serrano (A), 32’ Prisco (F), 74’ Basile (A)
ARBITRO: Francesco De Sio della sezione di Salerno (assistenti: Antonio Cafisi di Nocera Inferiore e Vincenzo Ferrara di Castellammare di Stabia)
NOTE: spettatori: 150 circa. Espulsi: Manzi, Onda (F); Auriemma (A). Ammoniti: Roma, l’allenatore Amorosetti (A). Angoli: 4-5. Recupero: 1 nel primo tempo; 4 nel secondo tempo
AREA COMUNICAZIONE
A.S.D. FRATTESE CALCIO 1928
frattese albanova