fbpx

Agropoli, la riposta con chiarimento al Faiano

Prosegue il botta e risposta tra Faiano ed Agropoli in merito alle dichiaraizoni del tecnico di quest’ultima società dopo la sfida di campionato tra le due compagini: il Faiano ha pubblicato un comunicato ufficiale, alcune ore fa, l’Agropoli ha deciso di fare lo stesso con un chiarimento.

Agropoli, il chiarimento

In merito al comunicato Stampa emesso dalla U.S. Faiano, in cui si stigmatizzano le dichiarazioni di Mister Turco nel dopo gara, occorrono alcuni chiarimenti, perchè lo stesso comunicato è pieno di inesattezze. In primis, Mister Turco non ha mai nominato il Presidente Pappalardo, persona che gode della sua stima da sempre. In nessuna sequenza video o audio compare questo nome. In secundis, fa sorridere il passaggio sottolineato da: “Profondo rammarico…” pronunciata dalla società Faiano. Forse, classifica alla mano, la squadra rammaricata dovrebbe essere l’Agropoli calcio. Senza forse. Lascia il tempo che trova la sequenza di sconfitte(9) citata, ancora, nello scritto, per quanto riguarda Mister Turco quando era alla guida dello stesso Faiano, di cui spesso ha fatto le fortune. Espressione gratuita e fuori luogo in merito all’Humus dell’argomento. Nulla c’entra se non per :”Colpire” senza motivo, la dignità dell’allenatore. Ascoltati, con attenzione, gli audio e i video, appare addirittura “comica” la paventata minaccia di aderire a vie legali. Crediamo si tratti di una affermazione che, da un lato, evidenzia la scarsa conoscenza in materia di “Lex”, dall’altra sorprende per la leggerezza con cui si può affermare una cosa del genere. Magari si agisce per sentito dire, cosa poco affine alla professionalità che, come definizione, significa verifica e conoscenza prima di scrivere. Ma tant’è.
In ultimo l’Agropoli e Mister Turco si dicono dispiaciuti per l’atteggiamento vittimistico oltre ogni motivo verificatosi prima e dopo la gara. Nulla, oltre un normale e acceso dopo gara, è successo. Nulla che non di veda su un campo di calcio, dove, probabilmente, l’Agropoli, ha detto addio ai Play off. Riteniamo questo comunicato doveroso a tutela della dignità di mister Turco e della Società. Non ci sarebbe stato, per nostro abituale costume. In genere lasciamo perdere, essendo abituati a ben altri scenari e ben altre partite, ma data la divulgazione su molti blog campani, che hanno ritenuto opportuno riprendere, era d’uopo un chiarimento. Distinti saluti

  • Add Your Comment