fbpx

Agropoli, battuto 2 a 1 il Costa D’Amalfi nel primo confronto casalingo

Agropoli che vince e convince nella prima sfida interna del campionato di Eccellenza Campania: “vittima sacrificale” è il Costa D’Amalfi che viene liquidato con due reti, una per tempo. Il sito ufficiale dell’Agropoli ha pubblicato la seguente cronaca del match.

Agropoli, battuto 2 a 1 il Costa D’Amalfi nel primo confronto casalingo

Vittoria convincente per l’Agropoli nella prima vera partita casalinga della stagione. Davanti al proprio pubblico i delfini battono il Costa d’Amalfi con un gol per tempo.

Parte subito forte la squadra di mister Cianfrone che colpisce il palo al quarto d’ora di gioco con Margiotta. Quattro minuti più tardi è invece Yeboah a cercare la conclusione ma senza fortuna. Alla mezz’ora combinazione Bacio Terracino-Margiotta con il primo che tenta la rete senza però impensierire Manzi. Più passano i minuti e più l’Agropoli aumenta l’intensità ma nonostante le occasioni non arriva il vantaggio. Gol invece che i delfini trovano nel recupero del primo tempo su un calcio piazzato di De Cristofaro.

Nella ripresa il canovaccio tattico non cambia. I delfini potrebbero subito trovare il raddoppio al settimo ma Margiotta dal dischetto si fa ipnotizzare da Manzi. Un minuto prima del decimo gol annullato a Yeboah per posizione irregolare. Le occasioni, come detto, non mancano. Verso il ventesimo un’altra clamorosa per Costantino che solo in area di rigore non trova la porta. Alla mezz’ora la, invece, la prima vera incursione degli ospiti con D’Auria ma il suo destro dall’interno dell’area di rigore è alto. Nel finale, prima del raddoppio di Monzo, l’espulsione per doppio giallo da parte di Pisapia.

Agropoli

  • Add Your Comment