fbpx

Spavento per Eriksen: il trequartista perde i sensi durante Danimarca Finlandia

Minuti percepiti come delle ore, allo stadio di Copenaghen, teatro del match tra Danimarca e Finlandia che quasi al termine del primo tempo, è diventato il teatro di un episodio che poteva avere risvolti decisamente drammatici: Christian Eriksen infatti è improvvisamente caduto sul terreno di gioco ed ha perso i sensi dopo essere subito quello che sembra a tutti gli effetti un arresto cardiaco: lo staff medico ha immediatamente effettuato sul talentuoso calciatore numerosi massaggi cardiaci ed utilizzato un defribrillatore per far riprendere i sensi all’ex Tottenham.

Il tutto mentre i compagni, visibilmente scossi, hanno provveduto a “nascondere” il tutto con i propri corpi, prima che Eriksen lasciasse il campo in barella, seppur apparentemente cosciente, fino al più vicino ospedale della città, dove è stato successivamente stabilizzato e sedato. Pericolo scampato, a quanto sembra.

Le condizioni di Eriksen

La federcalcio danese, così come la UEFA ha comunicato la sospensione momentanea del match quasi immediatamente, che verrà ripresa alle ore 20.30.
Il calciatore è stato ricoverato, è sedato ma è cosciente, e si trova tutt’ora presso l’impianto ospedaliero di Copenhagen, Rigshospitalet, in attesa di ulteriori accertamenti.

Calciatori e federazioni di Danimarca e Finlandia hanno accettato di ritornare in campo, viste le condizioni stabili del 29enne, a partire dalle 20.30, come da comunicato:

“A seguito della richiesta fatta dai giocatori di entrambe le squadre, la Uefa ha accettato di riprendere la partita tra Danimarca e Finlandia stasera alle 20:30. Si giocheranno gli ultimi quattro minuti del primo tempo, poi ci sarà un intervallo di 5 minuti seguito dal secondo tempo”.

Eriksen

  • Add Your Comment