fbpx

Massimiliano Ammendola: il top dei centrocampisti campani è svincolato e pronto ad una nuova avventura

Tra i tanti calciatori svincolati che ci sono in questo momento in giro spicca un nome che da solo è una garanzia, quello di Massimiliano Ammendola, centrocampista classe ’90 che ha lasciato la Vis Ariano Accadia.

Ammendola può essere l’elemento giusto per squadre di Serie D e di Eccellenza per portare esperienza e sagacia tattica in rosa. La sua carriera è un fiore all’occhiello che pochi si possono permettere, infatti ha esordito con la maglia del Napoli ai tempi di Mazzarri subentrando ad Hamsik contro il Novara, da allora ha accumulato enorme esperienza anche all’estero.

Ha giocato in Bulgaria, Grecia e addirittura in Paraguay diventando il primo calciatore italiano a calcare quel palcoscenico, prima di fare ritorno in Italia.

Tantissime le sue esperienze anche in Italia a partite dalla maglia della Puteolana in Serie D, fino a mettersi in mostra a San Giorgio.

Centrocampista dall’ottima visione di gioco, bravo nel calciare le punizioni, è anche un professionista serio e molto apprezzato nello spogliatoio per la sua umiltà. Può essere l’arma in più per molte società, soprattutto campane che sono alla continua ricerca di profili tecnici come il suo, ma Ammendola da persona umile quale è non si è mai pubblicizzato, ma noi non potevamo dedicargli uno spazio, perchè è un grosso peccato vedere un calciatore delle sue qualità trovarsi senza squadra, mentre senza voler mancare di rispetto a nessuno, altri sono anche titolari e forse non hanno le sue stesse doti e la sua esperienza.

Speriamo vivamente di rivedere presto in campo questo centrocampista, che merita di indossare qualche maglia gloriosa, sicuri che la onorerà lasciando sul terreno di gioco fino all’ultima goccia di sudore.

  • Add Your Comment