fbpx

ITALIA IN FINALE! I rigori sorridono agli azzurri, battuta la Spagna

Un’eroica Italia si aggiudica la finale di Euro 2020 battendo una Spagna decisamente in palla e padrone del match odierno a larghi tratti, uscendo vincitrice ai calci di rigore che sorridono agli azzurri. Un match combattuto e decisamente “sporco”, come già ampiamente spiegato su Topscommesse.

In attesa dell’altra semifinale, che si disputerà mercoledì 7 luglio tra Danimarca ed Inghilterra, la prima finalista è l’Italia che a questo punto è decisamente autorizzata a sognare: il biglietto per l’ultima sfida dell’Europeo, datata 11 luglio 2021.

Italia Spagna – il match

Il Match più difficile per gli azzurri, sopratutto tatticamente è stato proprio questo: nonostante la maggior “fatica” degli iberici accumulata nelle due precedenti sfide terminate una ai supplementari e una ai rigori, tengono il pallino del gioco per quasi tutto il primo tempo: i numerosi talenti mettono in difficoltà sopratutto il centrocampo di Mancini che a più riprese non può fare altro che affidarsi alla difesa e contropiede, anche se alcune occasioni impensieriscono Unai Simon.

Nel secondo tempo il trend sembra il medesimo ma l’Italia sale di ritmo e riesce a portarsi in vantaggio con Chiesa, ancora una volta decisivo, che segna una bellissima rete a giro. La Spagna tiene il possesso palla ma sostanzialmente non è precisissima, i cambi stravolgono le squadre ed entra Morata, inizialmente escluso, per la Spagna: dopo un’occasione fallita da Berardi, è proprio lui a segnare il pareggio a 10′ dal termine, indirizzando la gara ai supplementari dove di fatto, accade molto poco, complice la stanchezza mentale e fisica.

La sfida si protrae ai calci di rigore: nonostante l’errore iniziale di Locatelli, nessun altro azzurro fallirà dagli 11 metri, mentre Dani Olmo e Morata sbagliano: alla fine ci pensa Jorginho con un rigore “glaciale” a regalare la finale agli uomini di Mancini.

italia spagna

  • Add Your Comment