fbpx

Sorrento – Nola 4-0: due reti per tempo valgono il poker dei costieri

Vittoria netta, senza particolare appello per il Sorrento, che si impone sul Nola nel più recente scontro di campionato. La società ha pubblicato il seguente riepologo del match attraverso i propri canali ufficiali.

Sorrento – Nola 4-0: due reti per tempo valgono il poker dei costieri

Il Sorrento cala uno splendido poker ai danni del Nola e praticamente mette in ghiaccio l’obiettivo salvezza. Due reti per tempo per i rossoneri, padroni del campo dall’inizio alla fine. Quattro marcatori diversi (La Monica, Ripa, Mezavilla e Tedesco) per un successo che non è mai stato in discussione.
Nell’undici di partenza Cioffi ha scelto tre difensori “over” dando fiducia a Del Sorbo tra i pali, Manco a destra, Selvaggio in regia e Petito davanti. Nel piano gara ha funzionato praticamente tutto, complice anche il break con il quale La Monica ha aperto le danze: palla recuperata sulla trequarti e destro potente e preciso sotto la traversa con Cappa che non è riuscito ad intervenire. Il raddoppio è arrivato poco dopo con un’altra pregevole giocata, stavolta sull’asse Petito-Ripa. L’ex del Gladiatore ha seminato il panico nella difesa bianconera mentre “Spider” ha controllato e colpito di giustezza indirizzando all’angolino.
Nola già barcollante all’intervallo e andato definitivamente ko nei secondi 45’ quando i rossoneri hanno maramaldeggiato. Prima Mezavilla ha infilato il tris con la specialità della casa, il colpo di testa su azione d’angolo, e poi Tedesco ha fatto quaterna anche lui con il suo miglior colpo: sinistro all’angolino rientrando da destra, una giocata già vista dalle parti dello stadio Italia. A proposito, pubblico in visibilio e testa al match di mercoledì con il Fasano. ❤️🖤 #madeinsorrento
Sorrento