fbpx

Eccellenza Campania – La Frattese ha un grande obiettivo: il ripescaggio in Serie D!

Dopo aver finalmente chiarito la piccola querelle nata e in pochi giorni anche chiusa con l’ex patron Rocco D’Errico, la Frattese del patron Adamo Guarino guarda al prossimo futuro con grandissime ambizioni.

La nuova società nerostellata infatti, ha gettato già alcune basi importanti per la prossima stagione completando quasi del tutto il proprio organigramma societario, con l’inserimento di figure del calibro di Andrea Baldi (già storico collaboratore della passata società), Dino Nardiello (uomo di calcio e dal palmares colmo di successi), Gennaro De Mare (altro elemento di spessore del panorama calcistico campano) e Raffaele Bassolino (che ricoprirà il ruolo di Team Manager), senza dimenticare Raffaele Guarino, figlio di Adamo, che sarà il presidente in carica della società. Mancano ancora piccoli tasselli, come il direttore sportivo, ruolo che dovrebbe essere ricoperto da Massimo  Cavaliere ex Puteolana 1902 e dovrebbe essere anche richiamato Biagio Auletta, uomo che negli ultimi anni ha svolto egregiamente il ruolo di collante tra società, squadra e tifosi con grande senso di appartenenza e stimato per le sue enormi doti umani e conoscenze calcistiche.

Importantissima anche la riconferma del tecnico Grimaldi, che già conosce la piazza di Frattamaggiore e non ha bisogno certo di ulteriori presentazioni, ma anche per la Juniores è stato centrato un colpo da 90 con l’arrivo dell’ex campione d’Italia con la maglia del Napoli Ciro Muro, allenatore che con le giovanili ha raggiunto risultati di assoluto rilievo e non va dimenticato che sotto la sua guida sono cresciuti anche due fenomeni frattesi: Lorenzo e Roberto Insigne!

Il progetto Frattese è quindi già molto avanti visto il periodo, ma la vera ambizione di Guarino e dei suoi più stretti collaboratori è quella di prendere parte al prossimo campionato di Serie D, infatti (come dichiarato dallo stesso patron e Televomero) è già pronta la domanda di ripescaggio, che potrebbe riportare a Frattese nel calcio che conta prima del previsto  con una società solida e ambiziosa, capace di allestire una rosa competitiva anche per la serie superiore.

Ci vorrà ancora del tempo per conoscere quale sarà il futuro prossimo dei nerostellati, ma è certo che la piazza può sognare in grande a prescindere dal campionato che affronterà, perchè le basi per riportare in alto Frattamaggiore nel calcio ci sono davvero tutte!

  • Add Your Comment