fbpx

Eccellenza Campania 5a giornata: Frattese avanti tutta; Ischia e San Giorgio balzano in vetta

L’Eccellenza Campania è giunta alla 5a giornata che ha fornito delle certezze, ma anche delle grandissime sorprese nei vari gironi.

Girone A: Irrefrenabile Frattese

Nel Girone A continua la cavalcata della Frattese, unica tra tutte le compagini campane impegnate nel campionato di Eccellenza a viaggiare a punteggio pieno dopo il 2-0 conquistato sul campo della Nuova Napoli Nord.

Nel big match di giornata una rimaneggiata Albanova è stata superata in casa da una coriacea Acerrana, che con i tre punti è adesso da sola al secondo posto della classifica nella scia dei nerostellati, che affronteranno nel prossimo match per la prima gara di ritorno.

Ritorno al successo per la Maddalonese, che si è imposta a Mondragone per 1-0.

La classifica dopo la 5a giornata:

  1. Frattese: 15 punti
  2. Acerrana: 12 punti
  3. Maddalonese: 9 punti
  4. Albanova: 6 punti
  5. Nuova Napoli Nord: 1 punto
  6. Mondragone: 1 punto

Ischia al comando nel Girone B

Cambio in vetta nel Girone B, dove l’Ischia di mister Monti battendo il Napoli United per 3-1 lo ha superato in classifica.

La sorpresa di giornata è però arrivata da Forio, dove i padroni di casa hanno sconfitto a sorpresa il fortissimo Pianura per 2-1. Rimpianti per la squadra di mister Marra per il rigore del probabile pareggio sbagliato al 90′ da Grezio.

Ha riposato il Barano.

La classifica dopo la 5a giornata:

  1. Ischia: 9 punti
  2. Napoli United: 7 punti
  3. Pianura: 7 punti
  4. Real Forio: 4 punti
  5. Barano: 1 punto

Il San Giorgio si prende il primo posto nel Girone C

Il San Giorgio grazie ancora al bomber Meloni ha battuto il Pomigliano per 1-0 ed è balzato in vetta nel Girone C come era da pronostico ad inizio torneo. Ottimo l’impatto sulla squadra di mister Borrelli.

La Scafatese ha invece subito il secondo k.o. di fila perdendo contro il Sant’Agnello per 2-1, che l’agganciata in classifica.

Vittoria senza problemi infine per la Barrese sul campo del fanalino di coda Vico Equense per 2-0.

La classifica dopo la 5a giornata:

  1. San Giorgio: 11 punti
  2. Sant’Agnello: 9 punti
  3. Scafatese: 9 punti
  4. Barrese: 7 punti
  5. Pomigliano: 6 punti
  6. Vico Equense: 1 punto

Mariglianese raggiunta allo scadere, ma sempre prima nel Girone D

La Mariglianese è stata vicinissima al successo che poteva valere la fuga solitaria nel Girone D, ma è stata raggiunta proprio allo scadere sull’1-1 dal Montemiletto. Risultato che comunque lascia la squadra di Luigi Sanchez al primo posto.

E’ salita al secondo posto invece la Palmese dopo il successo sull’Audax Cervinara per 1-0, infine pareggio pirotecnico tra Lioni e Città di Avellino per 3-3.

La classifica dopo la 5a giornata:

  1. Mariglianese: 11 punti
  2. Palmese: 8 punti
  3. Audax Cervinara: 7 punti
  4. Città di Avellino: 5 punti
  5. Lioni: 4 punti
  6. Montemiletto: 4 punti

Nel Girone E regna l’incertezza

Il Girone E si contraddistingue per l’incertezza e l’equilibrio che regna, sono infatti ben 4 le compagini a pari punti in testa alla classifica dopo i risultati dell’ultima giornata.

Con l’Angri che ha riposato, le vittorie dell’Agropoli per 1-0 sul Buccino Volcei e della Virtus Cilento per 3-1 sul Faiano hanno consentito di formare il gruppone in vetta, mentre il Faiano è ancora fermo al palo.

La classifica dopo la 5a giornata:

  1. Angri: 7 punti
  2. Agropoli: 7 punti
  3. Buccino Volcei: 7 punti
  4. Virtus Cilento: 7 punti
  5. Faiano: 0 punti
  • Add Your Comment