Amorosetti: “C’è stato qualche contatto con l’Afro Napoli, ma parlerò prima col...

Amorosetti: “C’è stato qualche contatto con l’Afro Napoli, ma parlerò prima col Mondragone”

Amoroseti

NAPOLI. Ospite di Mario Fantaccione, questa sera, nello studio di Sport Event, il tecnico del Mondragone, Ciro Amorosetti. Il trainer dei granata è tornato a parlare della sua squadra, degli obiettivi raggiunti e di qualche incontro con altre società. Però viene sempre prima l’impegno preso col Mondragone. Di seguito alcune sue dichiarazioni.

Amorosetti sul campionato del Mondragone

“Si è lavorato bene, nella massima serenità e con tanta collaborazione da parte di tutti. Per poter portare avanti un discorso calcistico c’è bisogno di tante componenti e quest’anno a Mondragone ci sono state tutte. Le certezze a Mondragone ci sono, viste le tante persone serie che ci sono in società. Inoltre, dall’anno prossimo ci sarà un campo di gioco praticamente nuovo. A prescindere dalla mia figura, il progetto Mondragone continuerà. Prima parlerò con la società del Mondragone, poi vedremo se le nostre idee collideranno. C’è stato un contatto con l’Afro Napoli United, ma l’incontro ufficiale avverrà prima col Mondragone, perché il rispetto viene prima di tutto”.

Il Portici ha meritato la D

“Sono particolarmente legato ad Afragola, avendo allenato le giovanili in passato. Quest’anno molte squadre potevano vincere il campionato, ma penso che il Portici lo abbia meritato. C’è il rammarico per l’Afragolese per aver buttato al vento tutto in quella gara con il Portici, ma in un campionato di calcio ci può stare”.

Giovanni Visone
Scrivere è la mia più grande passione. In più, amo il calcio per cui descriverlo, raccontarlo e viverlo mi regala gioie immense. Insomma: dove c’è una storia da raccontare, lì c’è la mia mano.